Vai a…

COSTA OVEST E' UN PROGETTO SOCIALE
IL NOSTRO SCOPO E' FARE UN'INFORMAZIONE LIBERA ED EQUILIBRATA
NON PERCEPIAMO CONTRIBUTI PUBBLICI
OGNI ATTIVITA' A FAVORE DI COSTA OVEST E' DA INTENDERSI VOLONTARISTICA E GRATUITA

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

giovedì 17 gennaio 2019

Quattrocentomila euro per rifare le strade ed i marciapiedi di Livorno


Livorno, 27 novembre 2018 – Ammonta a 400 mila euro l’importo stanziato dal Comune di Livorno per il secondo lotto di lavori, anno 2018, relativo alla manutenzione straordinaria di carreggiate stradali e marciapiedi cittadini. Lo rende noto Palazzo Civico attraverso una nota dell’ufficio stampa.

“Questa mattina la Giunta municipale ha approvato il progetto definitivo per il pacchetto di interventi che interesseranno varie zone della città, finalizzati al mantenimento della funzionalità del traffico veicolare ma anche alla riqualificazione e all’abbattimento delle barriere architettoniche di tratti di marciapiedi con eliminazioni di ostacoli, elementi o situazioni che limitano il passaggio dei pedoni”, si legge nel comunicato stampa.

Oggetto dell’intervento saranno la carreggiata di via di Collinaia (corsia lato mare dalla rotatoria di via di Levante a via del Crocino e corsia lato monte da via Giotto a via di Levante) ed i marciapiedi di Borgo Cappuccini (dal civico 278 a piazza Gavi), via dei Funaioli (ambo i lati), via San Simone (ambo i lati), di via Salvino Salvini (ambo i lati) e di via del Gelsomino (ambo i lati).

“Ancora un investimento che va a sommarsi al milione di euro già stanziato in primavera nel primo lotto di lavori 2018. Un investimento considerevole che consentirà di proseguire nel nostro percorso di risanamento di strade e marciapiedi cittadini”, ha affermato l’assessore ai Lavori pubblici, Alessandro Aurigi, che aggiunge: “Interverremo questa volta in particolare sui marciapiedi, specie su quelli che versano  in condizioni di degrado. Per alcuni casi si tratterà di asfaltarli,  per altri si procederà ad un rifacimento radicale a tutto vantaggio della sicurezza  dei pedoni e del decoro urbano”.

Di seguito, in dettaglio, gli interventi che saranno effettuati

Carreggiata di via di Collinaia (corsia lato mare tratto rotatoria via di Levante, via del Crocino e corsia lato monte tratto via Giotto, via di Levante)
Sarà ripristinata la carreggiata stradale nel tratto interessato per una superficie di circa 4.750 mq che presenta un manto datato e in alcuni casi avvallato a causa dell’intenso traffico veicolare. E’ previsto pertanto un risanamento completo con fresatura in profondità e successiva stesa di conglomerato bituminoso tipo binder. Sul resto della carreggiata, considerate le migliori condizioni di manutenzione , intervento più superficiale  con fresatura e stesa di un tappeto in conglomerato bituminoso  tradizionale del tipo Anas. Prevista la sostituzione di chiusini rotti o con copertura in cemento con nuovi manufatti in ghisa. Al termine sarà ripristinata la segnaletica orizzontale.
 
Marciapiede Borgo dei Cappuccini (tratto dal civico 278 ad angolo Piazza Gavi)
I lavori consistono nel rifacimento di un tratto di marciapiede che si  presenta  con manto datato e sconnesso senza però cedimenti strutturali. E’ prevista pertanto la posa in opera di un tappeto in conglomerato bituminoso e la sostituzione di chiusini deteriorati. Sono in programma piccole opere di segnaletica e l’eliminazione di vecchi  pali in metallo con sostituzione di nuovi a norma.
 
Marciapiede via dei Funaioli (ambo i lati)
Anche in questo caso è prevista la posa in opera di un tappeto in conglomerato bituminoso e la sostituzione di chiusini deteriorati. In alcuni tratti saranno realizzati nuovi cordoli e in particolare saranno installati nuovi dissuasori di sosta che sono stati danneggiati dagli urti degli autoveicoli. La strada presenta 51 dissuasori di sosta. L’intervento prevede anche piccole opere fognarie ( nuove caditoie stradali)  per il miglioramento dell’attuale rete.
 
Marciapiede di San Simone (ambo i lati)
Qui è previsto un intervento radicale con risagomatura dei marciapiedi che saranno allargati fino a mt 1,50 con conseguente riduzione della carreggiata . Saranno realizzati nuovi cordoli, nuove caditoie, nuovi chiusini in sostituzione dei deteriorati. E’ prevista la realizzazione di attraversamenti pedonali in corrispondenza degli incroci con via del Mare, via O.Franchini e piazza san Simone.
 
Marciapiede via Salvino Salvini (ambo i lati)
Anche per via Salvini l’intervento di ripristino sarà radicale con una nuova sagomatura dei marciapiedi. Qui però saranno ridotti a mt.1,50 (attualmente la larghezza è variabile dai mt 2,20 a 2,23) con conseguente allargamento della sede stradale. Previsti nuovi cordoli, nuove caditoie, nuovi chiusini in sostituzione dei deteriorati. Attraversamenti pedonali saranno realizzati agli estremi e al centro della via.
 
Marciapiede via del Gelsomino (ambo i lati)
I lavori prevedono un intervento radicale in quanto i marciapiedi oggi presentano un manto inesistente con numerosi avvallamenti e tratti di cordone danneggiato. I marciapiedi saranno quindi  risagomati e saranno realizzati attraversamenti pedonali agli estremi della strada in corrispondenza delle intersezioni con via G. Pardera, via della Torre e via G. Gastelnuovo. Sarà anche in questo caso ridotta la larghezza dei marciapiedi (fino a mt. 1,50) a vantaggio della sede stradale con una nuova disciplina della sosta. Previsti nuovi cordoli, nuovi chiusini ed una nuova segnaletica orizzontale e verticale.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,