Vai a…

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

martedì 16 luglio 2019

Salvetti presenta la nuova giunta, vicesindaco la Mannucci


(Simone Consigli) Livorno, 18 giugno 2019 – L’investitura della nuova giunta di Luca Salvetti ha raccolto i festeggiamenti ed i complimenti per la vittoria e il lavoro svolto in una Sala delle Cerimonie del Comune gremita di sorrisi. Sarà la passata anomalia storico politica dell’ultima amministrazione, saranno i tempi record per l’assemblaggio di deleghe ed assessori, ma la controriforma del Partito democratico apre il suo nuovo capitolo di governo della città in una bella atmosfera propositiva e di intenti.
Il sindaco apre la cerimonia visibilmente emozionato nel salutare gli ex colleghi giornalisti, la nomina di vicesindaco spetta a Monica Mannucci, in viaggio all’estero nell’occasione, ma che si unisce ai festeggiamenti tramite sms. Quattro nomine su nove appartengono a donne, questa una delle novità, con la giovanissima Viola Ferroni, classe 1989, assessora al Bilancio, e una forte conferma è la coesione con la nuova aerea Futuro di Andrea Raspanti, Politiche abitative, e di Giovanna Cepparello, Ambiente e mobilità.
Assessorati di più esperienza e di maggior peso spettano all’ossatura del Partito democratico, alla prova d’appello dopo la sconfitta targata Cinque stelle.
La Sala delle Cerimonie è in festa. Per la città di Livorno il cambio di timone dell’amministrazione scorsa è un unicum storico e la ripartenza delle forze progressiste si impernia su Rocco Garufo, al Commercio, e Gianfranco Simoncini, al Lavoro. Completano la rosa Barbara Bonciani, Porto e Relazioni internazionali, Simone Lenzi alla Cultura e la punta di diamante Silvia Viviani, Lavori pubblici ed Urbanistica, fiorentina, presidente dell’Istituto nazionale di urbanistica.

Così il sindaco Luca Salvetti: “Il criterio e la fiducia mi hanno guidato nelle scelte, non ho ceduto a personalismi perché ho bisogno di ‘scintille’, ho preso con me chi mi conveniva e chi mi ha accompagnato nel lavoro”.

Questa la nuova giunta nel dettaglio: Luca Salvetti sindaco, deleghe comunicazione, polizia locale, sport e impianti sportivi, protezione civile, sanità, servizi demografici, servizio elettorale, sicurezza urbana, urp-ufficio relazioni con il pubblico;
Monica Mannucci vice sindaca deleghe edilizia scolastica, istruzione e politiche educative, pari opportunità, politica della partecipazione, amministrazione condivisa dei beni comuni, politiche giovanili e tutela ambientali;
Giovanna Cepparello assessora ambiente, mobilità, gestione rifiuti, energie rinnovabili, resilienza urbana e ad interim rapporti consiglio comunale-capigruppo e commissioni comunali;
Silvia Viviani assessora lavori pubblici, piano strutturale, prg porto, urbanistica, arredo urbano, manutenzioni e impianti, verde pubblico, edilizia privata, sportello edilizia, peba-progetto eliminazione barriere architettoniche;
Rocco Garufo assessore commercio, artigianato, turismo, pesca-agricoltura, sportello suap e marketing territoriale;
Simone Lenzi assessore biblioteche e musei, fondazione Goldoni, rapporti istituto Mascagni, cultura, tavolo delle religioni, folklore, toponomastica;
Andrea Raspanti assessore politiche abitative, coesione sociale, terzo settore, associazionismo e diritti;
Viola Ferroni assessora bilancio, entrate, contratti, economato, provveditorato, personale, servizi cimiteriali;
Gianfranco Simoncini assessore aziende, formazione e innovazione, lavoro, Piuss, sviluppo economico, affari legali, statistica, trasparenza e semplificazione, fondi unione europea e finanziamenti pubblici;
Barbara Bonciani assessora porto, integrazione porto città, cooperazione e pace, innovazione-università, relazioni internazionali.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,