Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

29 Ottobre 2020

Un'ambulanza in azione (foto d'archivio)

Si tuffa da dieci metri alla Cala del Leone ed accusa un dolore al torace, trasportato in ospedale


Livorno, 21 luglio 2020 – Un ragazzo di 18 anni è stato trasportato al Pronto soccorso dopo un tuffo da circa dieci metri alla Cala del Leone. Ancora da chiarire è se, entrando in acqua, il giovane abbia impattato contro uno scoglio oppure se a provocare il trauma sia stato il forte impatto con l’acqua. E’ probabile che si tratti di quest’ultima possibilità. In ogni caso, attorno alle 17 di oggi, martedì 21 luglio, la centrale operativa del 118 ha attivato i soccorsi perché un ragazzo, alla Cala del Leone, ha accusato un forte dolore al torace a seguito di un tuffo effettuato da una decina di metri. E’ stato attivato anche l’elicottero Pegaso.

Sul posto sono arrivati i volontari della Misericordia di Antignano, una squadra dei Vigili del fuoco e una motovedetta della Capitaneria di porto di Livorno.

A recuperare il giovane, ferito ma fortunatamente in buone condizioni, è stato il gommone dei Vigili del fuoco, che lo ha trasportato al porticciolo di Quercianella, dove è stato caricato in ambulanza ed accompagnato al Pronto soccorso dell’Ospedale di Livorno.