Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

13 Maggio 2021

Stalli blu a Livorno (foto d'archivio)

Stalli blu, Salvetti e la Cepparello annunciano la rivoluzione dei parcheggi


Livorno, 6 aprile 2020 – Abrogazione degli stalli blu in molti rioni, una tariffa unica in tutta la città, tranne che in alcune determinate zone, orari ridotti di sosta. Queste, in sintesi, sono le linee fondamentali del nuovo sistema dei parcheggi a pagamento che il sindaco di Livorno, Luca Salvetti, ha illustrato nella mattinata di oggi, lunedì 6 aprile, assieme all’assessore alla Mobilità, Giovanna Cepparello, evidenziando che le novità saranno operative all’inizio di giugno.

“Abbiamo rivisto tutto il quadro degli stalli blu”, ha commentato Salvetti. “Questo era uno dei temi più sentiti in città e con la Tirrenica abbiamo avuto un confronto serrato che ha portato a queste importanti novità”.

“In passato era mancata la partecipazione, dato che molti cittadini si erano visti privati dei posti auto dall’oggi al domani”, ha precisato l’assessore Cepparello. “Noi invece, attraverso un fitto dialogo, siamo riusciti a trovare una quadra che speriamo possa agevolare i bisogni dei livornesi”.

Una volta terminata l’emergenza sanitaria da coronavirus Covid-19, ci sarà poi un’altra novità. Le biciclette del bike-sharing saranno fruibili gratuitamente, secondo modalità che verranno comunicate nelle prossime settimane.

Tra le innovazioni, la definitiva pedonalizzazione di piazza del Luogo Pio in Venezia. La piazza, assumendo le vestigia di “salotto buono della città”, resterà infatti pedonale, mentre verranno tolti gli stalli blu nel parcheggio di via Santa Trinita, che dunque non sarà più a pagamento, con un conseguente cospicuo incremento dei parcheggi liberi.

Nel complesso la città di Livorno perderà 6 mila 800 posti a pagamento. Non saranno realizzati circa 4 mila 600 parcheggi blu nelle zone M (piazza Magenta e vie limitrofe), S (Garibaldi e Pontino) ed F (zona Fabbricotti). Inoltre verranno abrogati gli stalli a pagamento in via Orlandi e via Goito (zona San Jacopo) che in parte saranno riservati ai residenti e in parte verranno lasciati liberi alla cittadinanza. Il Comune di Livorno, infine, tornerà in possesso dei parcheggi di via Del Corona e di via del Forte dei Cavalleggeri, che saranno messi a disposizione della cittadinanza.