Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

27 Settembre 2022

Una scuola occupata a Livorno

Superiori occupate a Livorno, gli studenti chiedono un esame coerente con la didattica svolta negli ultimi due anni


(Lorenzo Palma) Livorno, 7 febbraio 2022 – Questa mattina, lunedì 7 febbraio, alcune scuole superiori di Livorno, tra cui il liceo scientifico Enriques, l’istituto tecnico Galilei e il liceo scientifico Cecioni, sono stati occupati da studenti e studentesse al momento dell’ingresso; anche l’isis Niccolini Palli si è dichiarato in assemblea permanente “per avere un esame di maturità coerente con la didattica degli ultimi due anni, per i fondi all’edilizia e per avere un’apertura al confronto per la riforma del Ptco e per rendere l’educazione civica un’effettiva materia scolastica”.

Le motivazioni, a giudizio degli studenti, sono quindi la disorganizzazione della scuola dall’inizio della pandemia ad oggi e la modifica dell’esame di maturità, notizia arrivata pochi giorni fa che sembra essere stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso.

Gli eventi livornesi fanno seguito alle numerosissime manifestazioni studentesche di venerdì scorso in tutta Italia, La settimana scorsa era stato occupato l’istituto Gioberti anche in risposta alle manganellate prese da uno studente a un corteo dalla polizia, però le motivazioni erano anche gli esami di maturità e il resto, e questa mattina è stato occupato anche il liceo classico Carducci di Milano.

Tags: ,