Vai a…

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

giovedì 27 giugno 2019

Toninelli nomina il commissario dell’Autorità portuale, è l’ammiraglio Verna


Livorno, 5 marzo 2019 – Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha nominato quest’oggi, martedì 5 marzo, l’ammiraglio Pietro Verna come commissario dell’Autorità portuale del Tirreno settentrionale, dopo che nei giorni scorsi il Tribunale di Genova aveva interdetto per un anno dai pubblici uffici sia il presidente della medesima Autorità, Stefano Corsini, sia il segretario generale, Massimo Provinciali, entrambi accusati di aver favorito alcuni gruppi armatoriali.

“Ho conferito all’ammiraglio Verna il ruolo di nuovo commissario straordinario dell’Autorità di sistema portuale di Livorno”, ha annunciato in una nota il ministro Toninelli. “Ringrazio il governatore Rossi per averci sollecitati oggi, ma avevamo già provveduto, come doveroso fare, a individuare la personalità migliore per proseguire l’attività del porto di Livorno dopo l’interdizione dai pubblici uffici di presidente e segretario dell’autorità portuale”. E la conclusione: “Sono certo che Verna, con la sua esperienza e le sue molteplici competenze, saprà portare avanti egregiamente il lavoro necessario per assicurare allo scalo livornese il ritorno alla normalità”.

In giornata il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, aveva affermato che vi era “un ritardo nella nomina del commissario” dell’Autorità che sovraintende i porti di Livorno e Piombino ed aveva anche svolto una conferenza stampa a Livorno nella sede della stessa Autorità portuale.

Diversamente, invece, si è espresso il sindaco di Livorno, Filippo Nogarin, che ha affermato che “con questa nomina rapida e di qualità il governo dimostra di avere a cuore la funzionalità del porto di Livorno”.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,