Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

25 Novembre 2020

Torna il Castiglioncello Festival, l’estate presenta musica ed emozioni


(Donatella Nesti) Castiglioncello, 29 luglio 2020 – L’estate è (anche) godersi uno spettacolo dal vivo in teatri, piazze, arene sostengono gli organizzatori di eventi Live Emotion Group (LEG)ed ecco ripartire l’edizione 2020 del Castiglioncello Festival nella splendida cornice del Castello Pasquini. Sei grandi eventi, con artisti importanti che hanno deciso di esserci nonostante tutto per dimostrare che la cultura è più forte anche del virus. Da Vinicio Capossela, che aprirà il 2 agosto, a Massimo Ranieri, passando per Ornella Vanoni, Roby Facchinetti, Claudio Bisio e Gigio Alberti, fino ad arrivare a Nek, che chiuderà la rassegna il 20 dello stesso mese. Sandro Giacomelli, titolare di Leg afferma “Siamo orgogliosi di essere riusciti a presentare un programma di qualità anche in un momento in cui la cultura è stata la prima a chiudere e l’ultima a ripartire. Il nostro mondo vive di assembramenti, di contatti, di strette di mano e di condivisione, tutte cose che purtroppo sono state messe da parte per colpa del virus. Ma le regole imposte per combattere il Covid-19 non ci hanno impedito di organizzare qualcosa che restituisse un po’ di normalità a Castiglioncello e alla sua estate. È stata proprio la spinta che arriva dall’arte a darci la forza di partecipare ai bandi e a vincerli. Un grazie immenso va anche agli artisti che nella maggior parte dei casi si sono ridotti il cachet, visto che quasi tutti si esibiranno senza grandi scenografie e solo in forma acustica. Ma questo renderà i vari concerti unici nel loro genere, perché tutta l’attenzione sarà rivolta solo alla performance dell’artista”.
In platea verranno rispettate le norme di sicurezza e il distanziamento sociale.

Capossela il 2 agosto presenta ‘Pandemonium’ un concerto narrativo con canzoni messe a nudo, scelte liberamente in un repertorio che questo anno va a compiere i trent’anni dalla data di pubblicazione del primo disco “All’una e trentacinque circa” (1990).
Una serata speciale sarà quella con Ornella Vanoni una delle artiste italiane dalla carriera più longeva: in attività dal 1956, è considerata tra le maggiori interpreti della musica leggera italiana. Dotata di uno stile interpretativo unico e sofisticato nonché di una timbrica vocale fortemente riconoscibile, che ne caratterizzano la forte personalità artistica, Ornella Vanoni vanta un ampio e poliedrico repertorio, che spazia dalle Canzoni della mala degli esordi alla bossa nova (storica la realizzazione insieme a Toquinho e Vinícius de Moraes dell’album La voglia la pazzia l’incoscienza l’allegria nel 1976) e al jazz, con particolare attenzione alla canzone d’autore italiana.
Nell’arco della sua lunga carriera, ha partecipato a otto edizioni del Festival di Sanremo, raggiungendo il 2° posto nel 1968 (Casa bianca) e piazzandosi per ben tre volte al 4° posto, nel 1967 (La musica è finita), nel 1970 (Eternità) e nel 1999 (Alberi): in quest’ultima edizione, Ornella Vanoni è stata la prima artista nella storia del Festival a ricevere il Premio alla carriera. È anche l’unica donna e il primo artista in assoluto ad aver vinto due Premi Tenco solo Francesco Guccini dopo di lei è stato premiato due volte), e l’unica cantante italiana ad aver ottenuto questo riconoscimento come cantautrice. Ha inoltre vinto una Targa Tenco, che porta complessivamente a tre il numero di riconoscimenti a lei assegnati dal Club Tenco.
Il calendario del Castiglioncello Festival 2020
–Domenica 2 agosto Vinicio Capossela con “Pandemonium”
–Mercoledì 12 agosto Ornella Vanoni
–Giovedì 13 agosto Claudio Bisio e Gigio Alberti con “Ma tu sei felice?”
–Venerdì 14 agosto Roby Facchinetti con “Inseguendo la mia musica”
–Mercoledì 19 agosto Massimo Ranieri con “Oggi è un altro giorno”
– Giovedì 20 agosto Nek con “Solo chitarra e voce”
Per info: www.legsrl.net e 392-43.08.616.