Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

27 Settembre 2022

L'orchestra diretta da Vittorio Ceccanti, direttore artistico del Livorno Music Festival (foto tratta da Facebook)

Torna il Livorno Music Festival, dodicesima edizione dal 17 agosto al 7 settembre


(Angela Simini) Livorno, 1° agosto 2022 – E’ stata presentata nella Sala della Cerimonie in Comune la XII° edizione della prestigiosa Kermesse estiva Livorno Music Festival, che si dispiegherà dal 17 agosto al 7 settembre con un calendario giornaliero di appuntamenti da realizzare nei luoghi culturalmente e artisticamente tradizionali della città.

“Una manifestazione ricca di eventi – è intervenuto il sindaco Luca Salvetti -che ha saputo inserirsi ed interagire con le manifestazioni del Comune, che la sostiene con vivo apprezzamento di quanto l’evento riesce a contribuire alla crescita culturale della città, in particolare dei giovani”.

Entusiasta della collaborazione col conservatorio Pietro Mascagni si è dichiarato anche l’assessore alla cultura Simone Lenzi che riconosce come proficua per i giovani talenti musicali la partecipazione agli eventi cittadini e lo scambio con gli studenti che vengono dall’estero. “Bisogna riconoscere che il Conservatorio Mascagni ha il carico maggiore di questa manifestazione, in quanto fornisce strumenti e ambienti (il Palazzo della Gherardesca) per le esercitazioni, la preparazione degli artisti e per le le Master Classes” ha concluso Simone Lenzi. Con giusto orgoglio il direttore del Conservatorio cittadino, Maestro Re nato Meucci, riconosce che i diplomati del Mascagni, inseriti nel cartellone, sono stati da lui stesso proposti per la menzione d’onore e cita, ad esempio, Lorenzo Simoni. Meucci dà anche una gradita anteprima “Si parla ora di acquisto dei 4Mori, uno spazio di cui il Consevatorio ha bisogno per le manifestazioni musicali”.

La parola al direttore artistico della manifestazione, il Maestro Vittorio Ceccanti : “Il Festival, iniziato nel 2011 in Fortezza Vecchia, aiutato dall’Autorità Portuale, è cresciuto subito si è esteso fino a comprendere stranieri giovani che giungono da tutto il mondo. I concerti 2022 vedranno protagonisti oltre 40 artisti di fama internazionale e oltre 70 giovani talenti under35 tra strumentisti, cantanti e compositori. Il programma è molto vario, spazia dalla musica classica a quella leggera e alla pop, nell’intento di esprimere un concett e lo più ampio e moderno di arte musicale per recuperare storia, luoghi, tradizioni, appartenenze, lingue musicali che hanno segnato le diverse culture del pianeta, e un po’ anche le diverse culture della città di Livorno, se pensiamo alla sua storia di città multietnica. Infatti il primo appuntamento propone Romano Drom, viaggio nell’anima Rom di cui è protagonista l’Alexian Group”.

Ceccanti, dopo aver illustrato ogni singolo concerto, fa presente che il costo del biglietto è addirittura diminuito a euro 10, mentre la partecipazione alle master classes è rimasta invariata.

Un sentito va al grazie va agli sponsor e sostenitori della manifestazione. Oltre al Comune e al Conservatorio Mascagni, troviamo i contributi del Ministero della Cultura, della Fondazione Livorno e della Regione Toscana.

Molte le collaborazioni: Fondazione Piaggio, Fondazione Scuola di Musica di Fiesole, Contempoartensemble e il patrocinio della Provincia di Livorno, della Fondazione Livorno Arte e Cultura e dell’Autorità di Sistema Portuale MTS.

Si ringraziano: Scorpio Pubblicità, Gianni Cuccuini, Rotary Club Livorno, Oriente di Livorno.

Info: livornomusicfestival.com

Prenotazione consigliata al numero 327/9344731.

Tags: ,