Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

21 Gennaio 2021

Tornano operativi due accosti sul porto di Livorno, erano stati interdetti per rimuovere una gru


Livorno, 16 gennaio 2019 – Tornano di nuovo operative, dopo oltre un anno di stop, due banchine del porto di Livorno. Si tratta di due accosti destinati alla manutenzione navale. Sono gli accosti 76 e 77 Est che erano stati interdetti a causa della presenza di una gru pericolante, la cui rimozione è terminata nei giorni scorsi. Le due banchine sono pubbliche e fanno parte del compendio dei bacini di carenaggio, per l’assegnazione del quale è in corso la relativa gara pubblica.

Una parte di questi accosti dovrebbe essere assegnata, almeno fino a luglio 2019, per l’allestimento di tre yacht della società Azimut Benetti, che tra l’altro sta partecipando alla gara per l’assegnazione del compendio. Ad annunciarlo, il mese scorso, è stato il presidente dell’Autorità di sistema portuale del Tirreno settentrionale, Stefano Corsini, nel corso di una conferenza stampa congiunta con il sindaco di Livorno, Filippo Nogarin, e con il comandante della Capitaneria di porto di Livorno, Giuseppe Tarzia, svoltasi proprio nella sede livornese di Azimut Benetti.