Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

25 Settembre 2020

Un esemplare di tartaruga caretta caretta (foto libera da diritti tratta da Wikipedia)

Tornerà in mare Nanà, la tartaruga trovata sulla spiaggia di Vada


Marina di Cecina, 2 agosto 2020 – Nanà dopodomani, martedì 4 agosto, tornerà a nuotare libera nel mare. Accadrà a Marina di Cecina. Nanà è un esemplare di tartaruga Caretta caretta che martedì prossimo, dopo circa cinque mesi di cure al centro di recupero e riabilitazione dell’Acquario di Livorno, verrà nella spiaggia dei bagni Aurora.

L’esemplare, presumibilmente di sesso femminile, era giunto molto debilitato al centro di recupero lo scorso 27 febbraio dopo che era stato trovato sulla battigia di Vada da Tommaso Marsala. Presa da subito in consegna dal comandante David Pietrarelli della Guardia Costiera e trasportata all’Acquario di Livorno, dopo mesi di riabilitazione e cure da parte dello staff della struttura, le è stato messo un microchip ed è ora pronta a tornare nel suo ambiente naturale.

Il rilascio avverrà dalla spiaggia di Marina di Cecina. Nanà entrerà in mare martedì mattina verso le ore 9, supportata da un mezzo di appoggio della Capitaneria di Porto per facilitare questo delicato momento in cui intraprenderà la sua nuova avventura. Saranno presenti il sindaco Samuele Lippi e l’assessore Gabriele Bulichelli. Parteciperanno inoltre Cecilia Mancusi di Arpat, Letizia Marsili dell’Università di Siena e Giovanni Raimondi dell’Acquario di Livorno.

I cittadini che volessero assistere dovranno rispettare tutte le misure di sicurezza per il contrasto e il contenimento del Coronavirus tra le quali il divieto di assembramento, la distanza interpersonale e l’obbligo di indossare la mascherina.

L’evento ha il patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Cecina.