Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

7 Giugno 2020

Tragedia alla Bastia, giovane scrittrice uccisa nel sonno da un malore


(Mirko Branca) Livorno, 29 febbraio 2020 – Educatrice e scrittrice di racconti per bambini. Valentina Pezzano, 40 anni, è stata uccisa da un malore nel sonno. Ad accorgersi della tragedia, il compagno, che attorno alle 5,30 di questa mattina, sabato 29 febbraio, l’ha scorta immobile, esanime, nel letto.

La coppia abitava in un appartamento di via della Bastia, nella zona settentrionale della città, già da qualche tempo.

La Pezzano lavorava come educatrice alla ludoteca Koalaludo ed aveva la passione della scrittura. Con lo pseudonimo Vale Pezz aveva pubblicato dei libri di racconti e fiabe per bambini. Era tuttavia anche una brava disegnatrice ed aveva pubblicato dei libri di disegni per delle case editrici specializzate di livello nazionale.

Il compagno, svegliandosi, si è accorto che la donna non dava segni di vita e ha chiamato i soccorsi. Purtroppo per la giovane donna non c’è stato nulla da fare. Sgomento tra gli amici. La Procura della Repubblica di Livorno ha disposto l’autopsia per comprendere le ragioni del decesso.