Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

27 Settembre 2022

Un particolare del progetto sulla riqualificazione dell'Area mercatale (Comune di Livorno)

Un progetto fine a sé stesso


(Franco Concetto) Livorno, 22 luglio 2022 – L’architetto Vito Borrelli ha affermato che la proposta di riqualificazione delle aree mercatali di Livorno porta alla mente i risultati di quelle esercitazioni universitarie in cui, desiderosi di stupire, gli studenti davano sfogo all’immaginazione ben sapendo che il progetto elaborato non avrebbe mai dovuto superare la prova della concretezza ma solo incuriosire i docenti chiamati a fare una valutazione di quegli elaborati.

L’utilità del progetto presentato in grande stile qualche giorno fa al Cisternino di Città, in effetti, sembra essere proprio uno di quegli elaborati. Non si comprende, anzi, come nessuno o quasi dica qualcosa in merito all’impatto architettonico ed urbanistico che l’intera copertuta di piazza Buontalenti porti, come la scarsa accessibilità all’area così concepita e il disagio termico che tale copertura, innegabilmente, è destinata a comportare.

Eppure, nel momento presentare il progetto, il sindaco di Livorno, Luca Salvetti, si è lasciato andare al suo solito entusiasmo evidenziando anche una certa confusione tra i livelli di progettazione ed i tempi necessari per aprire i cantieri. Come al solito il sindaco privilegia l’aspetto mediatico, con il suo impatto, all’effettiva concretezza di un progetto che poi, allo stato dei fatti, può inevitabilmente subire modifiche o ritardi.

Non è da escludere che, dopo i proclami, anche questo sbandierato progetto di riqualificazione delle aree mercatali, come è successo per la sostituzione del manto di gioco dello stadio d’Ardenza da erboso in sintetico e come sta accadendo per la riqualificazione della via Grande, sconti ritardi sulla tabella di marcia, che però in questo caso sarebbero auspicabili, nella speranza che, assieme ai ritardi, vi siano anche delle sostanziali modifiche al progetto.

Tags: , ,