Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

1 Dicembre 2020

Violenza sulle donne, piazza Goldoni si colorirà di rosso


Livorno. novembre. “Coloriamo di rosso la piazza” è lo slogan lanciato dalle signore del Rotaty Club Livorno, che alla vigilia della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, che si ricorda il 25 novembre, “nella convinzione che sia meglio alzare la voce, piuttosto che le mani” , hanno organizzato una installazione per dire “No” alla violenza sulle donne. E lo faranno giovedì 24 novembre, dalle 16 alle 18 in piazza Goldoni, davanti al teatro, colorando appunto la piazza del rosso delle tante scarpe, che simboleggiano la determinazione nel combattere ogni forma di sopruso. La protesta, che è anche un appello, è aperta alla partecipazione di tutte le donne della città. Quelle due ore serviranno per incontrarsi e ascoltare la testimonianza di una donna che è riuscita ad uscire dalla sua difficile realtà personale.
“Quando si pensa ad una scarpa rossa – sostengono le organizzatrici – subito la si associa a qualcosa magari di magico o di sensuale, perché il rosso richiama un mondo misterioso, ma le scarpe rosse, dello stesso colore del sangue versato da tantissime donne in tutto il mondo, sono diventate il simbolo della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne da quando il 27 luglio del 2012 Elina Chauvet le utilizzò per la prima volta in un’installazione artistica pubblica davanti al consolato messicano di El Paso, in Texas, per ricordare le centinaia di donne uccise nella città messicana di Juarez”
L’appuntamento è duplice perché proseguirà, sempre giovedì alle 21,00 alla Goldonetta, dove avrà luogo la proiezione del film “Ti do i miei occhi” di Iciar Bollain.
Il ricavato dalle donazioni, raccolte durante la giornata, sarà interamente devoluto alla Casa Rifugio per donne vittime di violenza gestita dall’associazione Ippogrifo, che su Livorno da anni si occupa di donne e minori che subiscono violenza. La stessa struttura sarà “simbolicamente” inaugurata proprio nella mattinata di giovedì.