Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

11 Agosto 2022

Angelo Zini, sindaco di Portoferraio (foto tratta dal sito del Comune di Portoferraio)

Zini, sindaco di Portoferraio: “L’Elba deve essere coinvolta nel progetto di rigassificatore a Piombino”


(Redazione) Livorno, 29 marzo 2022 – L’Elba chiede di essere coinvolta nel progetto di rigassificatore che dovrebbe essere installato all’interno del porto di Piombino. A porre la questione è stato quest’oggi, martedì 29 marzo, il sindaco di Portoferraio, Angelo Zini, a margine di un evento che si è svolto a Firenze.

“Le notizie che abbiamo in questo momento sono quelle che leggiamo sui giornali. Non siamo stati per nulla coinvolti in questa discussione. Credo invece che in qualche modo dovremmo esserlo come isola d’Elba”, ha detto Zini commentando l’ipotesi di progetto di un nuovo rigassificatore all’interno del porto di Piombino, da dove partono i traghetti per l’isola d’Elba.

Per il sindaco Zini “di sicuro ci sarà anche un problema di traffico in mare rispetto a navi che saranno anche di dimensioni notevoli e quindi potrebbe esserci un’interferenza con il traffico dei traghetti” anche se “ovviamente comprendiamo tutti qual è il momento storico che stiamo vivendo dal punto di vista energetico”.

Zini ha inoltre aggiunto: “L’ipotesi su cui si sta lavorando, stando a quello che si legge sui giornali, prevede l’installazione di un rigassificatore a ridosso del porto, ma mi pare ancora in un’area molto vicino alla costa piombinese e non verso l’Elba. Tuttavia è un inserimento che in qualche modo ci può e deve preoccupare, anche se si tratta di capire quali saranno gli sviluppi. Soprattutto mi preme sottolineare che avremmo bisogno anche noi, come Elba, di essere coinvolti in una discussione di questo tipo. Certamente non spetterà a noi l’ultima parola, ma dobbiamo essere coinvolti”.

Tags: ,