Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

12 Luglio 2024

Yorgos Lanthimos (foto di Giorgio Zucchiatti per Biennale di Venezia)

Leone d’oro al regista greco Lanthimos, premiato anche Garrone


(Donatella Nesti) Venezia, 9 settembre 2023 – Tutto come previsto a questa 80à Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, la giuria ha infatti confermato i giudizi della stampa e del pubblico attribuendo i premi più importanti ad interpreti e registi applauditi durante le proiezioni. Così il Leone d’oro l’ha conquistato il geniale regista greco che, come ha dichiarato durante la premiazione, ha uno staff quasi esclusivamente femminile e naturalmente un’interprete di “un’altra categoria” alla quale è mancata la coppa Volpi avendo aderito allo sciopero di sceneggiatori e registi Hollywodiani. “Emma Stone -dice il regista Lanthimos, regista di Poor Things, – è stata coinvolta fin da subito, ho cominciato a parlarle del film mentre stavamo facendo La Favorita. Era molto entusiasta del personaggio e ha voluto essere aggiornata il più possibile. Da allora l’ho tenuta al corrente di tutto lo sviluppo, con chi avrebbe lavorato, dove e come. Questo ha aiutato anche la sua interpretazione, dato che ha avuto l’idea del personaggio in mente per molto tempo. E quando è arrivato il momento, era pronta.” Comunque anche “Io Capitano” di Matteo Garrone ha ricevuto molti premi collaterali, il Leone d’argento ed il premio ’Mastroianni ‘al giovane protagonista. Il film di Garrone è già nelle sale.

VENEZIA 80

La Giuria di VENEZIA 80, presieduta da Damien Chazelle e composta da Saleh Bakri, Jane Campion, Mia Hansen-Løve, Gabriele Mainetti, Martin McDonagh, Santiago Mitre, Laura Poitras e Shu Qi dopo aver visionato i 23 film in competizione ha deciso di assegnare i seguenti premi:

LEONE D’ORO per il miglior film a:

POOR THINGS di Yorgos Lanthimos (Regno Unito)

LEONE D’ARGENTO – Gran Premio della Giuria a:

Aku Wa Sonzai Shinai (Il male non esiste) di Ryusuke Hamaguchi (Giappone)

LEONE D’ARGENTO Premio per la migliore regia a:

MATTEO GARRONE per il film IO CAPITANO (Italia, Belgio)

COPPA VOLPI per la migliore interpretazione femminile a:

Cailee Spaeny nel film PRISCILLA di Sofia Coppola (Stati Uniti, Italia)

COPPA VOLPI per la migliore interpretazione maschile a:

Peter Sarsgaard nel film MEMORY di Michel Franco (Messico, Stati Uniti)

PREMIO PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA a:

Guillermo Calderón e PABLO LARRAÍN per il film EL CONDE di Pablo Larraín (Cile)

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA a:

Zielona granica (Il confine verde) di Agnieszka Holland (Polonia, Rep. Ceca, Francia, Belgio)

PREMIO MARCELLO MASTROIANNI a un giovane attore emergente a:

SEYDOU SARR nel film IO CAPITANO di Matteo Garrone (Italia)

ORIZZONTI EXTRA

PREMIO DEGLI SPETTATORI – ARMANI BEAUTY a:

FELICITÀ di Micaela Ramazzotti (Italia).

Tags: , ,