Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

13 Maggio 2021

Un momento del talk show con cui si è inaugurato Effetto Venezia (foto Nesti)

Effetto Venezia, kermesse iniziata nel segno della tranquillità e dei comportamenti ordinati


(Donatella Nesti) Livorno, 22 agosto 2020 – Un clima tranquillo e comportamenti ordinati, questa la prima serata di Effetto Venezia inaugurato nella piazza del Luogo Pio dal sindaco Luca Salvetti, dagli assessori Simone Lenzi e Rocco Garufo e dal direttore artistico della manifestazione Francesca Ricci durante il Welcome on sofà, il format ideato da Alessia Cespuglio e Stefano Santomauro. Un evento che sembrava improponibile pochi mesi fa, ma la decisione di non rinunciare alla manifestazione ha messo in moto la macchina dell’organizzazione che in poco tempo ha dato vita a ben 80 spettacoli in tante piazze della città e permesso lo svolgersi di mostre, allestimenti, le tradizionali bancarelle ben distanziate, i tavoli all’aperto dei bar e ristoranti dei quartieri interessatii.

Luca Salvetti ha detto di aver rifiutato nei confronti del covid-19 sia l’atteggiamento catastrofista che quello negazionista ma di aver percorso la strada di una convivenza ordinata e responsabile nel confronti del diffondersi del virus. Un controllo imponente ai vari ingressi e mascherine obbligatorie per tutti hanno caratterizzato la serata in Venezia con distanziamenti regolari e il tutto esaurito per gli spettacoli con prenotazione per evitare assembramenti. Ospite d’eccezione della prima serata di questa 35 esima edizione è stato il comico Giobbe Covatta con lo spettacolo “6 gradi” in scena in piazza del Luogo Pio. Dalla satira politica al tema sempre attuale dei cambiamenti climatici, Giobbe Covatta immagina come sarà il mondo del 2120 e la situazione non è per niente rosea.

Tags: , ,