Vai a…

COSTA OVEST E' UN PROGETTO SOCIALE
IL NOSTRO SCOPO E' FARE UN'INFORMAZIONE LIBERA ED EQUILIBRATA
NON PERCEPIAMO CONTRIBUTI PUBBLICI
OGNI ATTIVITA' A FAVORE DI COSTA OVEST E' DA INTENDERSI VOLONTARISTICA E GRATUITA

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

giovedì 19 luglio 2018

Archivi per novembre 2017

Dalle canzoni di Piero Ciampi all’arte contemporanea

(Massimo Masiero) Livorno, 30 novembre – “Piero Ciampi, il porto, l’orizzonte, il vino, Livorno”, poche parole tanto sentimento per rendere omaggio alla poesia, alla musica e alla voce del grande livornese, che venti artisti hanno trasformato in opere dense di significati scegliendo i brani delle canzoni preferite. Da quei versi e dalle poche righe sono

Il Nabucco di Verdi ha debuttato al Teatro Goldoni

(Angela Simini) Livorno, 30 novembre – Il debutto del Nabucco al Teatro Goldoni, musica di Giusppe Verdi e libretto di Temistocle Solera, produzione della Fondazione Goldoni, ha sortito il suo effetto: grande teatro ottocentesco, vasto palcoscenico, costumi appropriati, musica coinvolgente, masse corali di grande impatto, buon cast con nomi di spicco (stabili nelle due rappresentazioni),

Fumetto internazionale a Villa Trossi con il livornese Emilio Pagani e il romano Bruno Cannucciari

Livorno, 30 novembre. Domenica 3 dicembre alle ore 17 a Villa Trossi, via Ravizza 76, in occasione del finissage della mostra delle tavole a fumetto di Francesco Ripoli, due ospiti d’eccezione del fumetto internazionale presenteranno in anteprima a Livorno il loro ultimo lavoro. Si tratta dello sceneggiatore livornese Emilio Pagani, autore del dissacrante Don Zauker

Esperienza scuola-lavoro: premiati gli studenti di Livorno e Grosseto

Livorno, Grosseto 29 novembre. Sono stati presentati questa mattina in Camera di commercio a Grosseto i filmati degli studenti delle province di Grosseto e di Livorno candidati al Premio “Storie di Alternanza” 2017. Cinque sono infatti le scuole (4 grossetane e 1 una livornese) che hanno presentato un proprio elaborato all’interno del concorso promosso dalle

Dispersione scolastica: un progetto d’interventi socio-sanitari per combatterla

Livorno, 29 novembre. Combattere la dispersione scolastica e il disagio giovanile e, di conseguenza, arginare e prevenire i fenomeni, anche gravi, ad esso strettamente correlati, come criminalità, marginalità e tossicodipendenza. Con questo obiettivo nasce il progetto di carattere sociale e sanitario promosso dalla Misericordia di Montenero – in collaborazione con la Comunità pastorale Tre Arcangeli,

Post più vecchi››