Vai a…

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

venerdì 15 dicembre 2017

Editoriale

A Ciampi dedichiamo via Ricasoli o via Cadorna

(Marco Ceccarini) Livorno, 10 dicembre – Lasciamo stare Dario Nardella, il sindaco di Firenze, che per farsi bello ha preso al volo l’assist servitogli dal sempre inappropriato primo cittadino di Livorno, Filippo Nogarin, che aveva proposto di intitolare la Rotonda d’Ardenza a Carlo Azeglio Ciampi e poi ha fatto marcia indietro, facendosi appunto superare dal

L’ippodromo Caprilli chiude, il Rivellino trasloca

(Massimo Masiero) Livorno, 29 novembre. Il futuro della città in due eventi, verificatisi nelle stesse ore in due luoghi diversi: la chiusura definitiva (speriamo di no) dell’ippodromo Federico Caprilli, gioiello dell’ottocento mondano dell’allora Montecatini a mare, sulla passeggiata lungomare del viale Italia e della Rotonda d’Ardenza, verde pineta, cara al Fattori e ai macchiaioli, e

Se questo è un derby

(Luca Aprea) Livorno, 22 novembre – La partita tanto attesa alla fine sarà un flop. Comunque vada sul campo. Le autorità pisane non hanno fatto sconti e sono rimaste sorde a ogni appello per cercare di salvare il salvabile. La capienza della vecchia, e fatiscente, Arena Garibaldi resta inchiodata a 8600 posti. I biglietti per

Una lezione di stile: Nardella e Nogarin

(Massimo Masiero) Livorno, 10 novembre. Una lezione di stile quella di Dario Nardella, sindaco di Firenze, a Filippo Nogarin, sindaco di Livorno, sulla dedica della piazza a Carlo Azeglio Ciampi. E anche una lezione politica. Non è stato difficile scorgere nel comportamento del primo cittadino pentastellato livornese una mancanza di autorità nei confronti della sua

Ciampi, la Rotonda, la città, l’ingratitudine dei “pochi” politici. E’ la Caporetto livornese di Nogarin?

(Massimo Masiero) Livorno, 23 ottobre. Ormai sta diventando un caso…nazionale. Ne parlano e ne scrivono Tv e quotidiani. Dedicare la Rotonda d’Ardenza, una magnifica piazza a sud della città affacciata sul mare con alle spalle la centenaria pineta cara a Giovanni Fattori e agli artisti macchiaioli, a Carlo Azeglio Ciampi, illustre cittadino della città, verso

Post più vecchi››