Vai a…

COSTA OVEST E' UN PROGETTO SOCIALE
IL NOSTRO SCOPO E' FARE UN'INFORMAZIONE LIBERA ED EQUILIBRATA
NON PERCEPIAMO CONTRIBUTI PUBBLICI
OGNI ATTIVITA' A FAVORE DI COSTA OVEST E' DA INTENDERSI VOLONTARISTICA E GRATUITA

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

venerdì 22 febbraio 2019

Flash Italia

Edicolanti, il 28 gennaio manifestazione a Roma

Roma, 26 gennaio 2019 – Le edicole sono in crisi. Sono sempre di più quelle che chiudono, con la conseguente perdita di molti posti di lavoro. Lo sviluppo delle piattaforme on-line, la riduzione del prezzo medio dei periodici, il cut-price (due riviste al prezzo di una, ndr), la politica dei prezzi super scontati degli abbonamenti ed

In corsa per l’Oscar due film già premiati a Venezia

(Donatella Nesti) Los Angeles, 24 gennaio 2015 – Bisogna riconoscere che da alcuni anni i selezionatori della Mostra del Cinema di Venezia non sbagliano un colpo, infatti molti film proiettati in anteprima a Venezia e vincitori dei premi più importanti sono poi approdati a Los Angeles aggiudicandosi la mitica statuetta. Ricordiamo solo gli ultimi successi

Manovra, in meno di duecento in piazza col Pd

Roma, 29 dicembre 2018 – La manifestazione organizzata dal Pd contro la manovra economica del governo, il cui scopo era portare in piazza non solo i parlamentari ma anche molti militanti, non ha avuto il successo sperato. Meno di duecento persone, quasi tutti deputati o senatori, hanno intonato in coro “Bella ciao” e hanno scandito

Uscito in Italia il film “Roma” di Cuarón

(Donatella Nesti) Livorno, 11 dicembre – Alfonso Cuarón (Città del Messico, 1961) con il suo bellissimo film “Roma” ha vinto il Leone d’oro alla Mostra del Cinema di Venezia e si prepara a vincere altri prestigiosi premi . In bianco e nero, distribuito in Italia nelle sale per tre giorni e in arrivo sulla piattaforma

Carabiniere ammette: “Cucchi fu ucciso a calci”

Roma, 11 ottobre 2018 – Al nuovo processo istituito per la morte di Stefano Cucchi, uno degli imputati, il carabiniere Francesco Tedesco, ha ammesso il pestaggio del trentenne morto all’ospedale Pertini. Si tratta di una novità dirompente. Tedesco ha anche chiamato in causa due suoi colleghi dell’Arma, Alessio Di Bernardo e Raffaele D’Alessandro, coimputati per

Post più vecchi››