Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

23 Gennaio 2021

73 anni dalla Liberazione, le iniziative per non dimenticare


Livorno, 23 aprile 2018. Tre eventi particolari anticiperanno le iniziative per celebrare il 73° Anniversario della Liberazione Nazionale. Alla Goldonetta stasera, lunedì 23 aprile alle ore 21, verrà proiettato il film di Paolo e Vittorio Taviani “Una questione privata” (2017). Interverranno Catia Sonetti (direttrice ISTORECO), Enrico Mannari (Luiss School of Government) e lo scrittore Simone Lenzi.
Martedì 24 aprile alle ore 21 al Teatro Goldoni andrà in scena lo spettacolo teatrale “Ceneri” con le scuole di danza e promosso da Aned, Anppia, Anei, Anpi e Arci. Alle 22 sarà ricordato Garibaldo Benifei, scomparso tre anni fa proprio alla vigilia del 25 aprile, con una serata a lui dedicata al The Cage, via del Vecchio Lazzeretto 20, a cura dell’Anppia. Sul palco i Modena City Ramblers in concerto.
Alle ore 10 del 25 aprile, giorno della Liberazione Nazionale, in piazza della Vittoria, si svolgerà la deposizione delle corone d’alloro da parte delle Autorità Cittadine al Monumento ai Caduti in Guerra, dove saranno eseguiti gli Onori Militari e Civili. Alle 10.20 identica cerimonia al Bassorilievo del Partigiano di via Ernesto Rossi.
La ricorrenza proseguirà a Palazzo Comunale, dopo che il corteo dei partecipanti attraverserà le vie del centro con la Banda della Città di Livorno. Seguirà nel salone del consiglio il ricevimento delle Autorità Civili, Militari, Religiose e delle Associazioni Combattentistiche e della Resistenza, da parte del sindaco Filippo Nogarin, che successivamente pronuncerà parole di saluto. Concluderà la cerimonia una prolusione di Gianluca Fulvetti dell’Università di Pisa.
Nel pomeriggio, alle ore 15, sugli scali Novi Lena si svolgerà il Trofeo Liberazione, gara remiera promossa da Cantina Labrone, Anpi, Anppia, Anei e Aned.
Il programma delle celebrazioni dell’anniversario della Liberazione si concluderà al Cisternino di Città il 4 maggio, alle ore 15, con un una conferenza dal titolo “Donne ribelli. Dall’antifascismo alla ricostruzione. Primetta Cipolli Marrucci.” Presenterà l’incontro Catia Sonetti e interverranno esponenti della CGIL insieme a Renza Bendinelli e Chiara Nespolo.
Le iniziative della giornata del 25 Aprile sono state promosse dal Comune insieme ad Aned, Anppia, Anei, Anpi e Istoreco.(Nella foto storica da Primo Piano: donne sfilano dopo la Liberazione)
L’ordinanza di traffico ha efficacia il giorno 25 aprile dalle ore 9.45 fino al termine delle cerimonie:
l’istituzione del divieto di transito in via Ernesto Rossi nel tratto compreso tra piazza Cavour e via Magenta, in via Magenta, in piazza della Vittoria nel tratto antistante il Monumento ai Caduti; il giorno 25 aprile dalle ore 10.20 per il tempo strettamente necessario al passaggio del corteo delle Autorità accompagnato dalla Banda della Città di Livorno, istituzione del divieto di transito in via E. Rossi nel tratto compreso tra piazza Cavour e via Magenta, piazza Cavour, via Cairoli, largo Duomo (carreggiata lato ovest), via Cogorano, piazza del Municipio.
Con efficacia per il giorno 25 aprile dalle ore 7 fino al termine delle cerimonie:
l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati in via Magenta, su entrambi i lati di Piazza della Vittoria nella corsia compresa tra il Monumento ai Caduti e via Poggiali, in Piazza della Vittoria nell’intero tratto antistante il Monumento ai Caduti e nell’area compresa tra il Monumento suddetto e via del Collegio e nel tratto costituito dall’intersezione via Rossi/via Goldoni/via Magenta, eccetto veicoli autorizzati; l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in viale Avvalorati (lato sud) nel tratto compreso tra via Mons. Ganucci e via della Madonna, eccetto veicoli autorizzati, con relativa abrogazione degli spazi di sosta con tipologia a spina. Info: www.comune.livorno.it