Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

17 Aprile 2024

Un momento di una manifestazione

Arrestato il presunto assassino di Denny Magina, è già in carcere per spaccio


(Redazione) Livorno, 18 marzo 2024 – I Carabinieri di Livorno hanno arrestato il presunto responsabile dell’omicidio di Denny Magina. Si tratta di un extracomunitario che già si trova in carcere per spaccio di droga. I militari dell’Arma, infatti, hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla Magistratura livornese, nei confronti di un cittadino extracomunitario, già noto alle forze dell’ordine, cui viene adesso addebitata anche l’accusa di omicidio preterintenzionale.

Denny, 30 anni, livornese, perse la vita il 22 agosto 2022 dopo essere precipitato dal quarto piano di un palazzo in via Giordano Bruno a Livorno, nel quartiere di Fiorentina, in circostanze criminose. Fin dai primi giorni si è ipotizzato che si sia trattato di un omicidio. Molte sono state le manifestazioni svolte in città per richiedere giustizia per Denny.

Secondo una ricostruzione dei fatti, l’uomo arrestato, conosciuto e temuto per la sua forza fisica, avrebbe sferrato un pugno a Denny mentre questi era vicino a una finestra aperta provocandone la caduta e quindi il decesso. L’extracomunitario, secondo quanto si apprende, era dedito ad attività estorsive per il recupero dei crediti legati allo spaccio di sostanze stupefacenti.