Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

20 Giugno 2024

Comicità e satira, intelligenza e sagacia, successo al Goldoni per il festival dell’umorismo


(Donatella Nesti) Livorno, 1° giugno 2024 – Nell’ultimo week end di maggio si è tenuto all’esterno e all’interno del teatro Goldoni di Livorno il festival dell’umorismo, un appuntamento ormai atteso e condiviso dal pubblico che ama divertirsi e ridere in un periodo storico certamente non facile ed a ridosso delle elezioni europee ed anche di quelle di amministrative. Una collocazione temporale inedita ma che ha trovato spiegazione nell’impossibilità del direttore artistico Luca Bottura di essere a Livorno in altra data, considerando il suo impegno al salone del libro. “Torniamo a Livorno con il festival Antani – dichiara il direttore artistico del festival Luca Bottura – avendo fatto tesoro dell’esperienza della passata stagione, raccogliendone il meglio e buttandolo nel cestino. Un atto dovuto per rendere il festival sull’ umorismo di Livorno sempre più frizzante e al passo coi tempi. La tre giorni del 24,25 e 26 maggio sarà un’occasione per celebrare l’irriverenza, il pensiero laterale e tutto quello che porta un sorriso ma che non interrompe il rapporto con i neuroni.” L’ultima domenica di maggio, in contemporanea con l’apertura estiva degli stabilimenti balneari, ha visto comunque una presenza importante di pubblico al teatro ma forse sono mancati i giovani. Sono stati 16 gli eventi tra Goldoni, Goldonetta e caffè Palcoscenico ed il galà finale è durato pomeriggio e sera e con tanti ospiti a sorpresa, Gianmarco Tognazzi, Sigfrido Ranucci, Ilaria e Michele Staino, Rocco Tanica, Brenda Lodigiami, Federico Basso, Carlo Amleto che hanno preso in giro i politici di destra e sinistra facendo apparire più bravi dei comici di professione i politici Conte, Meloni, Lollobrigida, Schlein, Sangiuliano, Renzi, Gasparri …..

E’ stato assegnato il premio “Alla carriera basta che continui” a Paola Cortellesi la regina del box-office che ha parlato in collegamento del suo film “C’è ancora domani” e del grande successo ottenuto, ma sa di rischiare che il suo secondo film sia già definito ’una patacca’,tanto che qualcuno le ha suggerito di passare direttamente al terzo!

Questi i vincitori

Vince il Premio miglior standupper Giorgia Fumo.

Vince il Premio Staino: Maicol e Mirco.

Vince il Premio miglior comico televisivo Pino Insegno.

Vince il Premio miglior scrittrice Brenda Lodigiani.

Vince il Premio standupper emergente Sofia Ianigro e Altea Bonatesta.

Vince il Premio riserva indiana Sigfrido Ranucci.

Vince il Premio miglior intollerante alla satira Gennaro Sangiuliano (ritira Sigfrido Ranucci che glielo porta a Roma).

Vince il Premio personaggio web dell’anno Federico Basso.

Vince il Premio alla carriera basta che continui Paola Cortellesi.

Vince il Premio alla carriera basta che finisca il generale Vannacci.

Vince il Premio rivelazione dell’anno Carlo Amleto.

Antani. Comicità e satira come se fosse è un progetto di Fondazione Livorno. La manifestazione è realizzata in collaborazione con Comune di Livorno e Teatro Goldoni e si avvale del patrocinio di Regione Toscana. Il festival è una produzione di Elastica, sponsor tecnico Del Carlo Catering.

Tags: , , ,