Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

17 Gennaio 2021

A venticinque anni dalla scomparsa un libro di Ceccuti celebra Spadolini


(Angela Simini) Livorno, 11 dicembre 2019 – A venticinque anni dalla sua scomparsa, è stato pubblicato a cura di Cosimo Ceccutti, direttore della Nuova Antologia, il volume “Giovanni Spadolini, frammenti di vita di un italiano 1974-1994”, edito da Polistampa, che raccoglie tutte le tappe dell’intensa attività storiografica, letteraria, istituzionale e politica del senatore, attraverso immagini e testimonianze scrupolosamente raccolte.

Il volume sarà presentato giovedì 12 dicembre alle ore 16 presso la Sala della Provincia, piazza del Municipio, Livorno, ad iniziativa dell’Associazione Culturale Il Centro e dall’omonimo periodico, diretto dal giornalista Enrico Dello Sbarba, che invita cordialmente la cittadinanza a partecipare all’incontro. Sarà presente Cosimo Ceccuti e farà da moderatore il giornalista Giuseppe Mascambruno, già direttore di La Nazione.

Di grande interesse si annuncia la formazione del libro, che contiene circa cento foto provenienti dall’Archivio fotografico di Giovanni Spadolini, a partire dal 1972, anno dell’elezione al Senato della Repubblica fino alla conclusione della sua vita. Le fotografie, divise in sei sezioni, raccontano i diversi aspetti della sua figura: la carriera politica, i viaggi e gli impegni sulla scena internazionale e gli incontri con i grandi della terra, il rapporto col mondo della cultura e delle istituzioni, la vita in società e nella residenza di famiglia di Pian dei Giullari.

Cosimo Ceccutti scrive nell’introduzione: “La gioia e l’orgoglio di essere italiano è il sentimento che più caratterizza Giovanni Spadolini, uomo pubblico, nel suo impegno politico e civile ed è quanto emerge sfogliando questo album, pagina per pagina. Lo stesso entusiasmo, lo stesso sorriso, la stessa voglia di risolvere i problemi del Paese, di portare una ventata di fiducia e di ottimismo fra i ragazzi delle scuole o fra le vecchiette di un paesino del Sud colpito dal terremoto”.

Ceccuti ricorda anche le tante lauree “honoris causa” ricevute dal senatore in vari Paesi del mondo, la scrupolosa attenzione nel preparare le lezioni all’Università, oltre alla Storia della Fondazione Spadolini Nuova Antologia.

Nella vasta raccolta di foto, oltre agli incontri con tutti i grandi della terra (dal Presidente Reagan a Gorbaciov a Margaret Tatcher, da Karol Woytila a Lech Walesa a Nelson Mandela ed a Dubcek ), vi è anche la foto ai campionati di Spagna del 1982 con la squadra vincitrice del titolo di campioni del Mondo.