Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

24 Settembre 2020

Alla presidente del Tribunale di Livorno la rappresentanza dello Stato a Strasburgo sul caso Berlusconi


Livorno, 21 novembre – Il governo italiano, che ha la rappresentanza legale dello Stato, si affida alla presidente del Tribunale di Livorno, Maria Giuliana Civinini, per farsi rappresentare all’udienza che si svolgerà domani, mercoledì 22 novembre, presso la Grande camera della Corte europea dei diritti dell’uomo di Strasburgo sul caso della corretta applicazione della legge Severino a carico di Silvio Berlusconi, applicazione di legge che quattro anni fa estromise il leader di Forza Italia dal Parlamento e che oggi gli impedirebbe di ricandidarsi.

La Civinini, magistrato, ex dirigente dell’Eulex, il gruppo internazionale di giudici che fu incaricato di ripristinare la legalità in Kosovo dopo la guerra civile nella ex Jugoslavia, già membro del Csm, è dall’estate 2011 presidente del Tribunale livornese.