Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

19 Settembre 2020

Allerta meteo domani, mercoledì 28, dalle 7 alle 24. Venti forti e temporali sulla costa


Livorno, 27 giugno. Il Comune informa che la Regione Toscana ha diramato questa mattina un bollettino di allerta meteo di livello arancione che interesserà tutta la giornata di domani, mercoledì 28 giugno. Sono attesi temporali, forti venti e mare in aumento in tutta la zona centro-settentrionale della regione .
E’ infatti previsto il transito di una perturbazione con precipitazioni a prevalente carattere di rovescio, localmente persistenti, che interesseranno Livorno e provincia con maggior insistenza nel pomeriggio. Il forte vento di scirocco si intensificherà sulla costa con raffiche fino a 60-80 km/h e in serata virerà a Libeccio con la stessa intensità.
A causa delle forti raffiche, il moto ondoso a nord dell’isola di Capraia aumenterà fino a molto mosso o agitato a largo. In serata saranno possibili ulteriori effetti a terra come la caduta di alberi e tegole, abbattimento di pali della segnaletica e di impalcature. Disagi o interruzioni anche alla viabilità e possibili danneggiamenti alle reti elettriche e di telefonia.
Infine, nel caso in cui si verifichino grandinate, saranno possibili anche danni alle colture agricole, alle coperture degli edifici e agli automezzi.
La Protezione Civile indica una serie di raccomandazioni che i cittadini devono sempre osservare in caso di temporali e forte vento: evitare di parcheggiare l’auto sotto gli alberi. Porre particolare attenzione nel transitare anche a piedi sotto pinete o alberature, e in generale fare comunque attenzione nel transitare a piedi o con mezzi lungo i viali alberati. Tenere chiuse le finestre e non lasciare sui terrazzi manufatti che non siano ben fissati. Prestare particolare attenzione alla segnaletica stradale e a ogni altra informazione emanata dalle autorità. Evitare l’utilizzo di veicoli a due ruote.
Prendere visione durante l’evento dei Bollettini di Monitoraggio e di Aggionamento emessi a cadenze regolari sul sito www.cfr.toscana.it per seguire l’evolversi della situazione meteo-idrologica.
Ecco il comunicato della Regione Toscana da Firenze. La sala operativa della Protezione civile regionale ha emesso un codice arancione sulla Toscana centrosettentrionale a partire dalle 7 fino alla mezzanotte di domani, mercoledì 28 giugno, a causa di forti temporali, con rischio idrogeologico, di venti forti e di moto ondoso dei mari in aumento. Sul resto della regione codice giallo sempre per temporali, vento e mareggiate.
I fenomeni sono dovuti a causa di una perturbazione in transito che porterà precipitazioni a carattere di rovescio con massimi elevati o localmente molto elevati soprattutto sulla provincia di Massa-Carrara e Garfagnana. Per domani sono attesi rovesci o temporali forti su tutte le aree centro-settentrionali. In mattinata i temporali saranno più probabili sulle zone di nord-ovest (province di Massa e Lucca) e tenderanno a interessare le restanti zone centro-settentrionali nel corso pomeriggio. Altrove i temporali, anche forti, sono possibili anche se con probabilità minore.
Ai fenomeni temporaleschi potranno essere associati forti colpi di vento e grandinate. Già nel corso della notte di mercoledì ci sarà vento forte di scirocco sulle zone costiere meridionali in ulteriore intensificazione ed estensione al resto della regione con raffiche fino a 60-80 km/h o superiori sulle zone meridionali e sui rilievi. Rotazione a Libeccio dal tardo pomeriggio a partire dalla costa centro-settentrionale con raffiche fino a 70-80 km/h, localmente superiori sui rilievi appenninici. Da metà pomeriggio di mercoledì intensificazione del moto ondoso a nord dell’isola di Capraia fino mare molto mosso o agitato a largo in serata.
La Protezione civile raccomanda di fare attenzione all’aperto, in particolare in presenza di alberi e strutture temporanee o pericolanti e nei centri urbani. E invita a guidare con attenzione, in particolare sui tratti esposti alla caduta di piante e sassi. Per informazioni più dettagliate sui rischi e le norme di comportamento da tenere in occasione di tali fenomeni consultare la pagina www.regione.toscana.it/allertameteo/.