Vai a…

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

venerdì 23 Agosto 2019

Arrestato a Golfo Aranci corriere della droga partito da Livorno


(Gavino Rolla) Golfo Aranci, 6 maggio 2019 – Aveva tentato di nascondere sette chili di cocaina nell’auto con cui era sbarcato a Golfo Aranci, in Sardegna, partendo da Livorno, ma appena il traghetto ha attraccato in porto, l’uomo, 53 anni, nato in Calabria ma residente in provincia di Verona e domiciliato nel Riminese, è stato arrestato dalla Guardia di finanza della località sarda.
Ad inchiodare l’uomo è stato l’olfatto dei cani antidroga Zatto e Ether, che lo hanno individuato, facendo scattare l’azione dei finanzieri, i quali lo hanno fermato e nel corso dei controlli hanno individuato il doppiofondo dove erano stati collocati sette pacchi di cocaina di alta qualità, sigillati sottovuoto, del peso di un chilo ciascuno, coperti da polvere di caffè e dentifricio allo scopo, risultato evidentemente vano, di coprirne l’eventuale odore.

Perquisizioni successive effettuate presso la residenza e il domicilio dell’uomo hanno permesso di recuperare oltre 25 mila euro in contanti, divisi in mazzette e nascosti tra i suoi vestiti. Il corriere della droga, accusato di traffico di stupefacenti, è stato condotto nel carcere di Nuchis, nei pressi di Tempio Pausania. La cocaina sequestrata, una volta tagliata ed immessa sul mercato, avrebbe probabilmente fruttato più di un milione di euro.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,