Vai a…

COSTA OVEST E' UN PROGETTO SOCIALE
IL NOSTRO SCOPO E' FARE UN'INFORMAZIONE LIBERA ED EQUILIBRATA
NON PERCEPIAMO CONTRIBUTI PUBBLICI
OGNI ATTIVITA' A FAVORE DI COSTA OVEST E' DA INTENDERSI VOLONTARISTICA E GRATUITA

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

giovedì 17 gennaio 2019

Aveva più di un chilo di hashish in casa, ragazza arrestata all’Elba


(Alex Turrini) Marciana Marina, 22 dicembre 23018 – Una giovane donna di Marciana Marina, isola d’Elba, è stata arrestata dai Carabinieri di Portoferraio e di Campo nell’Elba con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.
La ragazza, 30 anni, è stata trovata in possesso di oltre un chilo di hashish. L’arresto è scattato al termine di una serie di appostamenti e di pedinamenti. Una volta avuta la certezza dei fatti poi contestati, con l’ausilio del Nucleo cinofili dei Carabinieri di Pisa, i militari elbani hanno effettuato un blitz nell’appartamento della donna, dove il cane antidroga Lion ha subito trovato un panetto di hashish di circa un etto nel vano di un tavolo da cucina.

A quel punto la ragazza, accampando la scusa di dover “prendere un po’ d’aria”, ha chiesto ai Carabinieri di poter uscire nel cortile. I militari hanno acconsentito alla richiesta ma, insospettiti, l’hanno tenuta d’occhio senza destare sospetto e in quel modo si sono accorti che la trentenne, nella lavanderia all’aperto, stava tentando di nascondere altri dieci panetti di hashish di circa un etto l’uno. A quel punto, per la ragazza, sono scattate le manette.

Oltre al chilo e più di hashish, i Carabinieri dell’Elba e di Pisa, nel corso della perquisizione, hanno rinvenuto anche un bilancino di precisione ed oltre 800 euro in contanti, che sono stati sequestrati assieme alla droga.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,