Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

27 Settembre 2022

Daniele Vantaggiato (foto tratta dal web)

Buono il primo test all’Ardenza per il Livorno col Castelfiorentino, 5 a 0


(Luca Aprea) Livorno, 13 agosto 2022 – Buon debutto per il Livorno, che saluta la prima uscita stagionale allo stadio d’Ardenza con cinque reti, davanti ad oltre 2 mila tifosi che attendono solo l’ufficialità del tanto sospirato salto di categoria. A fare da sparring partner in quello che è stato un allenamento congiunto è stato il Castelfiorentino, squadra militante in Eccellenza, che il Livorno affrontò all’esordio nella passata stagione e che oggi, sabato 13 agosto, è sconfitto con un rotondo 5 a 0.

Davanti al presidente Paolo Toccafondi, al direttore sportivo Marco Braccini, al direttore generale Igor Protti e al responsabile dell’area tecnica Gianni Califano, l’allenatore Collacchioni ha proposto un 3-4-3 molto propositivo con il tridente formato da Torromino, Frati e Rodriguez, ed è stato proprio l’attaccante cubano, lesto a riprendere una corta respinta del portiere ospite, ad aprire le marcature al 17’.

Il Livorno sembra risentire ancora di qualche lacuna in fase di impostazione e difatti, dopo il gol vantaggio, per poco non si faceva riprendere subito. Giani, con un gran tiro dalla distanza, ha centarto la traversa.

Rodriguez si confermato uno dei più in forma e alla mezzora ha costretto Lupi a una bella parata a terra. Qualche minuto più tardi, momenti di apprensione per Frati, che è uscito dolorante. Al suo posto ha fatto il suo ingresso in campo Giacomo Rossi che, alla prima occasione, si è fatto trovare pronto e dopo un bello spunto personale ha firmato il raddoppio.

Nel secondo tempo sono entrati Luci, Vantaggiato, Francesco Neri, Fancelli, Russo e Pecchia ed è stato proprio il centrocampista, al minuto 8, a finalizzare al meglio una bella azione corale per il diagonale del terzo gol. Il tabellino si è poi arricchito ulteriormente al 16’ con il poker di Neri e la rete del definitivo 5 a 0 firmata da Vantaggiato direttamente su punizione con la complicità del portiere del Castelfiorentini.

Alla fine, applausi per tutti, amaranto e gialloblu, perché anche gli ospiti hanno onorato l’impegno. Il test odierno era solo precampionato, ma la squadra sta iniziando a delineare una certa sua identità, anche se ci sarà da migliorarla. Il tutto in attesa che la Federcalcio formalizzi la promozione in Serie D.

Livorno-Castelfiorentino 5 a 0 (2 a 0)

Livorno primo tempo (3-4-3): Fogli, Bontempi, Giampà, Giuliani, Franzoni, G. M, Neri, Costanzo, Lucarelli, Frati (30’ pt Rossi), Rodriguez, Torromino. Livorno secondo tempo (3-4-3): Fogli, Fancelli, Russo, Giampà, Pecchia, G. M. Neri, Luci, Giuliani, Rossi, Vantaggiato, F. Neri. All. Collacchioni.

Castelfiorentino: Lupi, Marghi, Duranti, Marinari, Campatelli, Gemignani, Nidiaci, Pieracci, Cutroneo, Giani, Iaquinandi. A disp. Lisi, Bruni,. Castellacci, Ulivelli, Salucci, Nuti, Mancini, Mhilli, Ballerini, Bruni, Rosi, Gena, Loffredo, Bruni, Bartalucci. All. Cristiani.

Arbitro: Spadini di Livorno (Uisp).

Reti: 17’ pt Rodriguez, 39’ pt Rossi, 9’ st Pecchia, 16’ st F. Neri, 33’ st Vantaggiato

Note: spettatori, oltre 2 mila circa.