Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

28 Settembre 2020

Circolo Pd Colline-Coteto. Esselunga e viali stretti


(Piero Tomei) Livorno – 2 aprile. Vediamo ogni giorno aziende che sponsorizzano e sostengono attività culturali con forza dimostrando attaccamento alla sua città, al suo paese o ad un quartiere ove si insedia, pertanto sulla disponibilità di Esselunga a realizzare interventi per la viabilità, sport e cultura ci può rendere soltanto felici.
C’è un problema a mio avviso non di poco conto.
Come collegare questa generosità, fra l’altro fiscalmente in alcuni casi ben riconosciuta (vedi Art Bonus), al buon fine di una variante urbanistica non ancora approdata in consiglio comunale?
Inutile ricordare la nostra storica contrarietà all’insediamento in quel luogo di un ipermercato il cui impatto risulterebbe sicuramente devastante per la viabilità, la vita del quartiere e del commercio di vicinato, ma…. come molti sapranno, per realizzare quell’opera la variante si rende obbligatoriamente necessaria… dopotutto la città, a suo tempo, decise che in quel luogo un supermercato non doveva sorgere…
Chi ha un minimo di conoscenza di regole e norme sa che le varianti sono di per se difficili da realizzare, vuoi per i complessi iter amministrativi, vuoi per la complessa articolazione normativa che le regolano
Comunque apprendiamo sempre dalla stampa che la giunta si riunirà per avviare il via all’iter amministrativo e non sappiamo ciò che verrà deciso.
Una certezza però l’abbiamo.
Siamo sicuri che anche questa volta non si cercherà il bene della comunità che più soffrirà da questo grande insediamento e che la disponibilità di eventuali investimenti e sponsorizzazioni a compensazione saranno eventualmente orientate per il perseguimento di quel progetto politico ormai di pochi e non più della comunità cittadina…insomma buttandola in burla.. Esselunga per Viali stretti…
Piero Tomei, segretario Circolo PD Colline-Coteto