Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

30 Marzo 2020

Dall’Elba a Massa Marittima per la pastorale familiare con il vescovo Ciattini


(Stefano Bramanti) Portoferraio, 31 gennaio 2020 – Nuovo appuntamento dell’Azione Cattolica che fa capo alla diocesi di Massa Marittima. Programmato per l’8 e 9 febbraio prossimi, un fine settimana dedicato alla pastorale familiare. Ne dà notizia Manuela Montagnani, presidente dell’azione Cattolica diocesana, che fa parte della parrocchia di San Giuseppe a Carpani.

“Negli ultimi due anni l’azione Cattolica diocesana – dice la presidente – ha voluto dedicarsi, per quanto riguarda il settore degli adulti, in modo particolare alla pastorale familiare in accordo anche con i programmi della Diocesi stessa. Gli adulti hanno fatto sentire la loro voce nell’ultimo periodo esprimendo il desiderio di ritrovarsi per due giorni aperti non solo alle famiglie ma agli adulti in genere, così come è avvenuto nel passato.

L’associazione ha accolto con entusiasmo questa richiesta e ha organizzato per il weekend dell’ 8 e 9 febbraio prossimi, a Massa Marittima, un incontro di formazione intitolato “La gioia di servire”.

La partenza è prevista da Portoferraio per le ore 8 del sabato 8 febbraio e il rientro domenica 9 dopo la chiusura dei lavori che avverrà dopo il pranzo e la chiusura dei lavori, che ci sarà alle ore 15. Il programma è articolato: ci sarà la relazione dell’Assistente adulti su tema “Come possiamo discernere e rispondere al progetto che Dio ha in serbo per ognuno di noi”, quindi alcuni momenti di catechesi di Monsignor Carlo Ciattini, una Messa, una visita all’archivio storico con il professor Giovanni Malpelo e altro. Sarà un momento importante per l’azione Cattolica diocesana – conclude Montagnani – che nelle settimane precedenti avrà visto rinnovare i consigli parrocchiali e quello diocesano. Quindi sarà anche l’occasione per presentare agli associati i nuovi rappresentanti e può partecipare anche chi non è iscritto,  ma è semplicemente un simpatizzante. Sono aperte quindi le adesioni e quindi, per prenotarsi ed avere altre informazioni, gli interessati si rivolgono a me o ad Angela Pastacaldi”.