Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

3 Dicembre 2020

Darsena Europa e Tirrenica: impegno di Delrio alla delegazione Pd Toscana


Livorno 21 luglio. Darsena Europa e Tirrenica, impegno del Governo a andare avanti. È quanto è emerso dall’incontro di mercoledì con Graziano Delrio, Ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, da parte di una delegazione del Pd Toscana, composta da Dario Parrini, segretario Pd regionale, Leonardo Marras, capogruppo Pd Toscana, Antonio Mazzeo, vicesegretario Pd regionale e presidente commissione Costa in Consiglio regionale, Lorenzo Bacci, segretario Pd territoriale Livorno, Stefano Baccelli, presidente commissione Infrastrutture in Consiglio regionale e Vincenzo Ceccarelli, assessore regionale ai Trasporti. Incontro è conseguente all’iniziativa intrapresa nelle scorse settimane dal Pd toscano a tutti i livelli per dare impulso alla realizzazione di queste opere fondamentali, attraverso una mozione in Regione e un atto parlamentare. L’incontro ha posto in primo piano anche l’inizio di un percorso che potrebbe creare maggiori prospettive favorevoli per lo sviluppo dell’area. Lo ha rivelato il segretario del Pd toscano Parrini, e se lo ha scritto in un comunicato ufficiale del partito ciò presuppone vi siano speranze concrete perchè si possa realizzare.
“Da segnalare – ha infatti affermato – anche la volontà di ricercare una soluzione operativa all’ipotesi di istituzione di una zona economica speciale nell’area retroportuale, come previsto dall’accordo di programma, per attrarre nuovi traffici e nuova manifattura”. “È stata l’occasione per un confronto diretto su questioni che, come già abbiamo dimostrato, ci stanno particolarmente a cuore, strategiche per lo sviluppo della nostra regione. – ha spiegato Parrini – Un confronto assolutamente positivo, in cui abbiamo presentato al Ministro l’intero piano di infrastrutture che riteniamo fondamentali per il rilancio della Toscana costiera, compresa la necessità di velocizzare il tratto ferroviario di collegamento con il centro della regione, per la quale abbiamo ottenuto l’impegno a un incontro ad hoc con l’Ad di Ferrovie dello stato. Per quanto riguarda la Darsena Europa ci sono le condizioni per il suo completamento nonché per la realizzazione di altri interventi a corredo, rilevanti per l’intera area livornese e costiera. Il ministro infatti ha confermato la volontà di investire i 200 milioni risparmiati con la ridefinizione del progetto in ulteriori interventi per lo sviluppo del porto. A questo si aggiunge l’importanza di quanto messo in campo negli ultimi giorni da parte della Regione, con il nuovo cronoprogramma, come già abbiamo avuto modo di apprezzare, un primo grande risultato ottenuto grazie alla spinta che abbiamo voluto imprimere al progetto. Anche sulla Tirrenica è confermato il massimo impegno da parte del Ministro: si va avanti, quindi, e presto ci sarà un’iniziativa istituzionale ad hoc dedicata a riprendere in mano tutte le opzioni in campo con l’obiettivo di realizzare un’infrastruttura sicura a 4 corsie a completamento del Corridoio tirrenico. Quella, insomma di cui la Toscana ha bisogno, assieme al collegamento con l’area portuale di Piombino, attraverso la Bretella SS 398, altra infrastruttura fondamentale e attesa dal territorio”.