Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

20 Gennaio 2021

E’ Leonardo Apolloni il nuovo assessore a Casa e Sociale: new entry la scelta del sindaco


Livorno, 4 maggio 2018. “La parola d’ordine del mio mandato è “fare rete” e il mio primo obiettivo è quello di creare una sinergia all’interno dei miei uffici in modo da essere operativi già da lunedì mattina. Questo è un settore strategico che incide direttamente sulla vita delle persone. Quindi non c’è certo tempo da perdere”. Ha esordito così, nel corso della conferenza stampa organizzata in sala giunta a Palazzo Civico, il nuovo assessore al Sociale del Comune di Livorno, Leonardo Apolloni, livornese, 51 anni, laurea in filosofia, responsabile del Centro intermedio polifunzionale (C.i.p.) a bassa soglia, gestito dalla Cooperativa pontederese nella struttura di viale Marconi, un passato da operatore di strada e nei servizi residenziali e semiresidenziali e la passione per la pallacanestro (ha giocato con successo nella Pallacanestro ed ha il figlio che milita nel Don Bosco). Sposato e padre di una figlia. Subentra a Ina Dhingjini, avvocato, che ha lasciato l’incarico il 24 aprile scorso, dopo essere entrata in giunta nel luglio del 2014. Il sindaco racocnta che la sua è stata una scelta tra altri quattro nominativi, un incontro a casa sua il primo maggio, un caffè, due giorni di riflessione del candidato, poi l’ok. Nessuna esperienza politica ma tanta nel settore di tossicodipendenza e alcolismo e marginalità socio-economica, voto ai 5Stelle, scelta del sindaco al di fuori del Movimento.
“La principale criticità da affrontare a Livorno è senza dubbio l’emergenza abitativa – ha sottolineato Apolloni – e me ne sono reso conto anche facendo il mio lavoro precedente. E’ da qui che intendo partire, creando al contempo un elenco delle priorità per quanto riguarda le altre partite aperte che devono essere portate a termine entro giugno prossimo”.
“In questa fase del nostro lavoro abbiamo deciso di concentrare gran parte delle energie sulla costruzione di un tessuto sociale sempre più solido – ha spiegato il sindaco Nogarin presentando l’assessore – e Leonardo Apolloni, che ha passato gli ultimi anni a diretto contatto con chi vive situazioni di disagio vero, è la persona giusta. La sua qualità migliore, lo ha detto lui stesso, è quella di aver saputo fare squadra e sia questo Comune che questo settore, che l’intera città, ne ha un dannato bisogno. Sono certo che con il neo assessore riusciremo a portare a termine le partite aperte fino a questo momento grazie al lavoro di Ina Dhimgjini, che colgo l’occasione per ringraziare ancora una volta per l’impegno e la dedizione”.