Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

29 Settembre 2020

Gazzetti, Pd, al sindaco Nogarin: “Basta con gli sterili personalismi”


Livorno, 13 luglio. Anche il consigliere regionale Pd Francesco Gazzetti è intervenuto sulla decisione del Tar di respingere la richiesta di sospensiva sulle nomine dell’Autorità Portuale e sul sindaco di Livorno, Filippo Nogarin, che ha scritto su Facebook di volersi ricandidare.
“Ora basta! Il Sindaco di Livorno deve smetterla con questi insopportabili e sterili personalismi e, se ci riesce, provi ad agire immediatamente per dare all’Autorità portuale la possibilità di affrontare i veri problemi che stanno a cuore ai lavoratori ed alle imprese. Se non ci riesce si faccia da parte e lasci ad altri il governo di processi e dinamiche evidentemente troppo grandi per lui e per il Movimento 5 Stelle”.
Questo è il suo commento alla notizia della decisione del Tar di respingere la richiesta di sospensiva avanzata dallo stesso Nogarin contro la nota del presidente dell’Autorità Portuale Corsini che ha negato al primo cittadino labronico la designazione nel comitato di gestione del porto.
“E’ davvero incredibile ed intollerabile – ha aggiunto Gazzetti – che proprio nel momento in cui, a livello regionale, tutta la Toscana, grazie a forze e personalità politiche davvero responsabili, si compatta per cercare soluzioni e risposte a grandi questioni come la Piattaforma Europa, il Sindaco di Livorno sprechi il suo tempo con auto incoronazioni che rischiano di trascinare nel ridicolo la sua Amministrazione e, purtroppo, una città che osserva incredula.
Il Sindaco Nogarin per ritrovare un briciolo di credibilità amministrativa deve provvedere, al più presto, ad una nomina che permetta al porto di avere un governo ed una possibilità di prendere decisioni indispensabili per la comunità portuale, per la città e per l’intera regione.
I ritardi che si stanno accumulando e che sono, adesso, tutti ascrivibili a questo inspiegabile comportamento, rischiano di recare un danno gravissimo all’economia portuale”. Il comportamento del sindaco per Gazzetti rischia di essere disastroso per Livorno. Ed aggiunge che “Livorno, il suo porto e l’intera Toscana non si meritano questi spettacoli”.
Conclude con la speranza che il Sindaco in futuro si comporti in modo tale da permettere “all’Autorità Portuale di poter aggredire i veri problemi che, lo diciamo con il massimo rispetto, non possono essere né le auto incoronazioni e neanche egocentrici personalismi”.
E conclude: “Livorno non merita questa indeterminatezza e questo stallo, merita ben altro e soprattutto ben altro lo meritano i livornesi”.