Vai a…

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

giovedì 27 giugno 2019

Giornata della donna, sugli scudi lo Spi Cgil all’Elba e non solo


(Stefano Bramanti) Portoferraio, 7 marzo 2019 – Giornata intenzionale della donna, domani, venerdì 8 marzo, con lo Spi Cgil pronto a celebrare il momento annuale di riflessione sulla condizione femminile. Ma il programma non è limitato alla sola giornata e sono stati programmati alcuni eventi distribuiti per tutto il 2019. Domani, infatti, una delegazione del sindacato pensionati Cgil, porterà un saluto alle donne nei posti di lavoro a Portoferraio e dalle 9 alle 10,30, il gruppo sarà presente negli uffici del comune di Portoferraio, successivamente nella palazzina dell’Asl di San Rocco. A seguire, dalle 11 alle 12, un altro punto di incontro al femminile si terrà al mercato settimanale e precisamente all’angolo tra viale Elba e via Buozzi, con una distribuzione delle tradizionali mimose e altro materiale in omaggio, tra cui il giornale sindacale “Elba Spi 21 informa” . Parallelamente, anche nel comune di Rio e specificamente a Rio nell’Elba, al Circolo ricreativo di via Ilario Zambelli, ci sarà un altro appuntamento di riflessione, al termine della quale sarà distribuito un opuscolo contenente una sintesi della Costituzione e della storia italiana. E, come detto, non è ristretto al solo 8 marzo tale impegno, infatti l’8 maggio, alle 10,30 interverrà alla sala della Gran Guardia della città medicea e napoleonica (in piazza Cavour), invitata dallo Spi Cgil, la dottoressa Anna Garfagnini, Responsabile della “Unità Funzionale Percorsi Assistenziali Sociali del Distretto Elba e Responsabile del “Codice Rosa, azioni a contrasto della violenza,.che tratterà ovviamente il tema: “Progetto donne libere dalle violenze nell’ambito familiare e nel lavoro”. Ulteriore incontro, voluto dallo Spi Cgil, sarà in novembre, il 25, alle ore 16, con la “Festa della terza età”. Alle Ghiaie di Portoferraio, presso la locale tensostruttura, ci sarà la presentazione-inaugurazione, della “Panchina Rossa”, simbolo del no a qualunque tipo di violenza sulle donne “Abbiamo bisogno di contributi di idee e presenze al femminile- dice Franco Dari segretario dello Spi Cgil elbano – per sviluppare questo piano annuale e pertanto si facciamo avanti coloro che vogliono collaborare, così ci impegneremo insieme per la crescita sociale, tesa alla conquista reale della parità di diritti. Un progetto che abbiamo creato grazie ad un incontro avvenuto i primi di febbraio scorso, tra Maura Fratti e Franca Taddei, nostre iscritte, con i rappresentanti provinciali, nella sede dello Spi Cgil di via della Fonderia 1 a Portoferraio”. Nel frattempo, il 26 febbraio scorso, alcune donne aderenti al sindacato pensionati Cgil elbano, hanno incontrato, sempre nella sede di Portoferraio, l’assistente sociale Giulia Aragona, per mettere a fuoco le problematiche in rosa esistenti sull’isola.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,