Vai a…

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

domenica 22 ottobre 2017

Guardia di Finanza: operazione notturna dei Baschi Verdi in città. Arrestato latitante


Livorno, 11 ottobre. Intensificati i controlli della Guardia nella provincia di Livorno, specialmente in zone sensibili della città.
Nella serata di ieri, nell’ambito di ordinarie attività di pattugliamento, nel corso di una operazione a vasto raggio del Comando Provinciale, le pattuglie della Sezione Operativa Pronto Impiego del Gruppo hanno effettuato numerosi controlli stradali su oltre 20 automezzi.
Nel corso di uno di questi controlli, è stata fermata una berlina grigia che transitava nella zona sud della città. A bordo del veicolo, due italiani, entrambi residenti in altre regioni italiane, che sono stati preliminarmente sottoposti ad un controllo con l’ausilio dell’unità cinofila antidroga.
Dopo il riscontro delle generalità nell’archivio centrale delle Forze di Polizia, i “Baschi Verdi” di Livorno hanno rilevato che uno dei passeggeri del mezzo, un quarantenne pugliese, era destinatario di un ordine di carcerazione da eseguire, emesso il 21 settembre dalla Procura della Repubblica di Genova, in esecuzione di una sentenza di condanna definitiva pronunciata dal Tribunale del capoluogo ligure.
Nel corso dei successivi accertamenti,in stretto contatto con la Sala Operativa 117, è stato rilevato che l’uomo era stato condannato a due anni e sei mesi, oltre al pagamento della pena pecuniaria della multa di € 1.500, in quanto riconosciuto colpevole dei reati di ricettazione, falso e truffa, commessi in Chiavari (Ge) nell’autunno del 2011. Pertanto è stato arrestato tradotto alla Casa Circondariale “Le Sughere”. Nella foto: il latitante all’uscita del Comando Provinciale.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,