Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

17 Gennaio 2021

Il 2 marzo il vescovo Ciattini ricorda don Mattera nel trigesimo


(Stefano Bramanti) Portoferraio, 1 marzo 2019 – Momento celebrativo religioso di rilievo quello fissato per domami, sabato 2 marzo, alla chiesa della parrocchia Cuore Immacolato di Maria e Filippo Neri di Procchio. Alla presenza del vescovo della Diocesi di Massa Marittima, monsignor Carlo Ciattini, si terrà, ore 18, la rituale messa nel trigesimo della morte di don Giorgio Mattera.
Lo rende noto la parrocchia di San Giuseppe attraverso un comunicato stampa.

“Prima di tale importante celebrazione”, informa don Gianni Mariani, “il vescovo sarà qui da noi, alla parrocchia di San Giuseppe di Carpani, alle 16, per un incontro con le catechiste di tutta l’isola d’Elba”.
“Quindi sarà un ritrovarsi all’interno del cammino pastorale che la Diocesi compie e l’incontro di tutti i catechisti con il monsignore, servirà di certo al sentirsi Chiesa, pregare, riflettere, condividere e ricevere il mandato di annunciare il Vangelo, essendo questi operatori capaci di Eucaristia e di essere memoria vivente di Gesù, come pure testimoni eucaristici.
Poi trasferimento per la messa a Procchio, utile a ricordare don Giorgio Mattera, che è tornato alla Casa del Padre un mese fa”, si legge nella nota stampa.

Al rito parteciperà la Schola Cantorum diretta da Corrado Nesi, al piano Matilde Galli, presente pure il coro della parrocchia di San Giuseppe.
Mattera ha servito per 23 anni alla Parrocchia di San Giacomo Apostolo e Quirico Martire a Rio Elba, per poi passare proprio a San Giuseppe.
“Il vescovo ed i convenuti vorranno di certo assicurare la preghiera di suffragio e la vicinanza affettuosa ai familiari di don Giorgio, ai parrocchiani e a quanti lo hanno conosciuto”, conclude il comunicato stampa.