Vai a…

COSTA OVEST E' UN PROGETTO SOCIALE
IL NOSTRO SCOPO E' FARE UN'INFORMAZIONE LIBERA ED EQUILIBRATA
NON PERCEPIAMO CONTRIBUTI PUBBLICI
OGNI ATTIVITA' A FAVORE DI COSTA OVEST E' DA INTENDERSI VOLONTARISTICA E GRATUITA

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

venerdì 22 febbraio 2019

Il conservatorio Mascagni diventerà un istituto statale


Livorno, 9 febbraio 2019 – “Il tempo della precarietà all’istituto superiore di studi musicali Pietro Mascagni di Livorno sta finalmente volgendo al termine. Il ministro Tria ha infatti firmato i decreti che stanziano le risorse e definiscono i criteri per la statizzazione degli istituti musicali e delle accademie di belle arti mettendo così la parola fine a una stagione di incertezza durata sin troppo”.
Così si è espressa la vicesindaco di Livorno, Stella Sorgente, di ritorno da Roma dove ha partecipato agli stati generali dell’alta formazione artistica e musicale svoltisi al teatro Argentina.

“Sono anni che io e il sindaco Nogarin ci battiamo a livello nazionale, anche tramite l’Anci, per raggiungere questo risultato importantissimo per l’istituto cittadino che rappresenta un’eccellenza assoluta nel panorama nazionale”, ha precisato la Sorgente. “Abbiamo fatto su e giù da Roma molte volte per incontrare ministri e sottosegretari di ogni colore politico e far applicare una norma di cui si parla dal 1999”. E ancora, riferito al risultato odierno: “Finalmente abbiamo trovato interlocutori interessati a concludere questo percorso e dare certezze agli istituti superiori non statali”.

La giunta guidata da Filippo Nogarin ha finora garantito 920 mila euro l’anno di finanziamenti al Mascagni. Da quest’anno, proprio grazie alla statizzazione, sarà possibile ridimensionare il contributo del Comune, come previsto dalla convenzione in essere con l’istituto e con la Provincia. Ma soprattutto ci si potrà concentrare prevalentemente sugli aspetti formativi e artistici, valutando anche nuovi percorsi innovativi e di ricerca per il conservatorio livornese.

“Per Livorno significa dare garanzie ai circa cinquecento ragazzi che frequentano il Mascagni, al personale docente e amministrativo che ora potrà garantire una programmazione pluriennale di lungo respiro”, ha chiosato la vicesindaco Sorgente. “Quella di oggi è una vittoria per l’intera città”.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,