Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

26 Gennaio 2021

Il docente universitario Marco Ferrari nel Consiglio superiore di sanità


Livorno, 7 febbraio 2019 – Un medico livornese nel Consiglio superiore della sanità italiana. La ministro della Salute, Giulia Grillo, ha firmato l’altro ieri, martedì 5 febbraio, il decreto di nomina dei trenta membri non di diritto del medesimo Consiglio e tra questi c’è anche il medico dentista Marco Ferrari, carrarese di nascita ma livornese di adozione, ordinario di Malattie odontostomatologiche all’università di Siena.

Tra gli altri membri non di diritto del Consiglio superiore di sanità ci sono altri due professionisti che svolgono la loro attività in Toscana: il medico Mario Alberto Battaglia, genovese, ordinario di Igiene e Salute pubblica all’università di Siena; e il giurista Luca Benci, fiorentino, docente di Diritto sanitario all’università di Firenze.

“La selezione, laboriosa e meticolosa, ha privilegiato personalità di chiara fama, inseriti tra i top italian scientists con alta reputazione internazionale sulla base dei contributi scientifici pubblicati, del numero di citazioni e dell’impatto che questi lavori hanno avuto nel progresso clinico-scientifico mondiale”, ha dichiarato la ministro Grillo.

Ferrari, 60 anni, nato a Carrara, risiede a Livorno da quando si è sposato con Maria Crysanti Cagidiaco, livornese, anche lei medico odontoiatra, titolare dello studio odontoiatrico polispecialistico Cagidiaco che vanta oltre mezzo secolo di attività nella città di Livorno.

Ferrari, medico chirurgo laureatosi a Pisa ad appena 24 anni, specialista in Odontostomatologia a Siena, Ph-D in Materiali dentari all’università di Amsterdam in Olanda, ha nel suo curriculum un’attività dedicata all’Odontoiatria ricostruttiva, protesica ed estetica.
Professore ordinario dell’università di Siena, direttore del dipartimento di Scienze odontostomatologiche ed oftalmologiche, è presidente del corso di laurea di Odontoiatria e Protesi dentaria presso lo stesso ateneo senese.
Tra gli incarichi ricevuti all’estero, spiccano gli insegnamenti e le attività di ricercatore in Odontoiatria ricostruttiva all’università Tufts di Boston negli Stati Uniti, la docenza di Protesi fissa all’università di Rochester sempre negli Stati Uniti e di Protesi all’università dello Xi’an in Cina.