Vai a…

COSTA OVEST E' UN PROGETTO SOCIALE
IL NOSTRO SCOPO E' FARE UN'INFORMAZIONE LIBERA ED EQUILIBRATA
NON PERCEPIAMO CONTRIBUTI PUBBLICI
OGNI ATTIVITA' A FAVORE DI COSTA OVEST E' DA INTENDERSI VOLONTARISTICA E GRATUITA

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

giovedì 17 gennaio 2019

Il Livorno domina ma rischia, poi con il Padova finisce 1 a 1


(Emilio Guardavilla) Livorno, 30 dicembre 2018 – Dopo un avvio al fulmicotone degli amaranto, il Padova si ricorda che ha un disperato bisogno di punti e si rimette in carreggiata. Il Livorno, dal canto suo, ci prova ma il cambio di allenatore degli avversari sembra aver sortito un buon risultato. Per tutto primo tempo, il riesumato Bisoli mette su un Padova con tutti i crismi per fare la partita. Con due o tre cambi di posizione in corso d’opera costruisce una gabbia intorno a Diamanti e blocca sul nascere tutte le offensive del Livorno. Qualche conclusione amaranto si vede ma debole e imprecisa. Il vantaggio del Padova allo scadere del primo tempo è fortunoso ma legittimo. Il tiro da fuori di Clemenza è deviato dalla schiena di Di Gennaro che spiazza Mazzoni. Nel secondo tempo cambia poco, a parte meline, ostruzionismo e simulazioni da parte del Padova che riesce scientificamente a rompere il ritmo della partita. Tutto questo fino al 76esimo, quando Diamanti trasforma un rigore concesso per fallo di mano in area. Da qui in poi, un assalto all’arma bianca condotto dal nostro capitano alla porta del portiere veneto Merelli che però non capitola. Il Livorno ci prova fino al 95esimo ma non riesce nella rimonta. Un tempo per uno, un punto per uno.

Livorno (3-4-1-2): Mazzoni; Bogdan, Dainelli (Gonnelli 36′ pt), Di Gennaro; Valiani, Luci, Agazzi, Iapichino (Porcino 27’st); Diamanti, Giannetti, Raicevic.(Murilo 19′ st) Panchina Zima, Romboli, Gasbarro, Pedrelli, Maicon, Bruno, Rocca, Marie-Sainte, Canessa. All. Breda.

Padova (3-5-2): Merelli, Capelli (Contessa 33′ pt), Trevisan; Mazzocco, Ceccaroni, Broh, Pulzetti, Cappelletti, Clemenza (Zambataro 37′ st); Marcandella (Cisco 25′ st) Bonazzoli. Panchina Perisan, Favaro, Vogliacco, Capello, Belingheri, Minesso, Chinellato. All. Bisoli.

Arbitro: Di Paolo di Avezzano.

Reti: 47′ pt Clemenza, 31′ st Diamanti (rig).

Note ammoniti Contessa (P), Cappelletti (P), Trevisan (P), Diamanti (L), Gonnelli (L), Murilo (L); recuperi 2′ pt e 5′ st.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,