Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

7 Aprile 2020

Il Livorno esce sconfitto anche dal campo della Salernitana, 1 a 0


(Luca Aprea) Salerno, 23 febbraio 2020 – Ennesima sconfitta per il Livorno che a Salerno cede per 1 a 0 ai campani. Decisiva la rete al 6′ di Djuric, lesto ad approfittare di un’uscita a vuoto di Zima, tornato titolare a causa di un problema rimediato da Plizzari nel riscaldamento.

Il Livorno si presenta all’Arechi con una formazione abbastanza inedita con Marras unico terminale offensivo con Rocca e Rizzo alle sue spalle. A sinistra Breda lancia lo svedese Agordius (decisamente rivedibile) mentre a destra rispolvera Morganella. Una mossa che paga poco perché il primo tempo è tutto di marca salernitana: trovato il vantaggio grazie all’indecisione di Zima la squadra di Ventura non rischia praticamente niente e senza fare sfracelli gestisce tranquillamente la situazione sfiorando il raddoppio grazie a un’altra improvvida uscita di Zima, provvidenziale la chiusura di Silvestre su Djuric.

Nella ripresa Breda ridisegna la squadra inserendo Ferrari al posto di Morganella e Marsura per Rizzo. La Salernitana, rea di non aver chiuso la partita, rincula sensibilmente e nel secondo tempo è tutta un’altra partita: Marras indemoniato come al solito (ad averne undici così…) ha un’ottima occasione ma calcia alto, a ruota anche Ferrari si procura una bella occasione al termine di uno spunto caparbio. La Salernitana annusa il pericolo e prova a scuotersi prima con Kyine su cui è bravo Zima e poi con Gondo (subentrato a Djuric) che al minuto 73 raddoppia ma in netto fuorigioco e poi con un goffo pallonetto vanifica un ottimo contropiede. Il Livorno resta tenacemente attaccato alla partita e nel finale ha almeno tre palle gol pulite: Marras al 90′ calcia a lato dal limite, poi nel recupero Ferrari e Rocca non riescono a capitalizzare due ottime situazioni.

Finisce così 1 a 0 per la Salernitana. Risultato abbastanza generoso per una Salernitana apparsa tutt’altro che irresistibile anche in virtù delle numerose assenze tra le fila granata. Il Livorno, soprattutto per quanto prodotto nella ripresa almeno il pari lo avrebbe decisamente meritato. Sarebbe servito a poco, è vero, ma tant’è. Quest’anno gira così.

Salernitana – Livorno 1 a 0

Salernitana: Micai, Aya, Billong, Jaroszynski, Kiyine, Capezzi (34′ st Karo), Dziczek, Maistro (18′ st Di Tacchio), Lopez, Jallow, Djuric (19′ st Gondo). A disp. Vannucchi, Migliorini, Giannetti. All. Ventura.

Livorno: Zima, Boben, Silvestre, Bogdan, Morganella (1′ st Ferrari), Del Prato, Luci, Rocca, Agardius (30′ st Porcino), Rizzo (13′ st Marsura), Marras. A disp. Ricci, Marie Sainte, Murilo, Trovato, Simovic, Awua, Seck. All. Breda.

Arbitro: Di Martino di Teramo, assistenti Marchi e Palermo, quarto uomo Maranesi.

Rete: 6′ pt Djuric (S).

Note: ammoniti Dziczek (S), Maistro (S), Gondo (S), Marras (L), Rocca (L); angoli 1 a 2 per il Livorno; recuperi 1′ pt, 5′ st.