Vai a…

COSTA OVEST E' UN PROGETTO SOCIALE
IL NOSTRO SCOPO E' FARE UN'INFORMAZIONE LIBERA ED EQUILIBRATA
NON PERCEPIAMO CONTRIBUTI PUBBLICI
OGNI ATTIVITA' A FAVORE DI COSTA OVEST E' DA INTENDERSI VOLONTARISTICA E GRATUITA

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

sabato 23 giugno 2018

Il Livorno espugna il campo della Giana e riprende il cammino, 0 a 2


(Luca Aprea) Gorgonzola, 10 marzo – Il Livorno al termine di una settimana a dir poco tormentata ritrova se stesso ed a Gorgonzola, contro la Giana Erminio, conquista la prima vittoria del 2018. Sottil, tornato in sella dopo la revoca delle dimissioni, rivoluziona tutto e lascia fuori Vantaggiato, Doumbia, Pedrelli, Gasbarro e Pirrello proponendo un inedito tridente formato da Murilo, Manconi e Montini.

La Giana prova a fare la partita ma il Livorno, non bello ma decisamente compatto, lotta su ogni pallone e rischia pochissimo. E alla prima occasione è letale: su un cross di Franco, Murilo è lestissimo ad approfittare di un’indecisione tra Foglio e Sanchez e di testa insacca.

Nella ripresa i padroni di casa premono sull’acceleratore e confezionano un paio di chiare palle gol con Simone Perico e Bonalumi ma proprio nel momento migliore dei biancocelesti arriva al 20′ il raddoppio amaranto con lo scatenato Murilo che parte in quarta lasciando sul posto gli avversari e con un diagonale velenoso fa secco Sanchez sul suo palo facendo esplodere i livornesi al seguito. La reazione gorgonzolese è tutta in una bella punizione del Perico biancoceleste, il Livorno non arretra e finalmente può tornare a festeggiare.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,