Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

7 Giugno 2020

Il Livorno rimaneggiato nulla può sul campo del Perugia, 3 a 1


(Matteo Toti) Perugia, 30 marzo 2019 – Le troppe assenze hanno finito con il pesare molto, e condizionare, la gara del Livorno, che è uscito battuto, 3 a 1, da Perugia. Una sconfitta forse eccessiva nel punteggio, almeno per quanto visto in campo al Curi, che però fotografa in modo abbastanza plastico le difficoltà che la squadra di Breda, imbottita di giovani e di riserve, ha incontrato oggi. Mancava Diamanti a dare fosforo nella fase offensiva, ma mancavano anche Bodgan ed Agazzi a dare sicurezza nelle retrovie, così la partita, a dire il vero, è sembrata segnata fin dall’inizio.

Gli amaranto, in ogni caso, non hanno offerto la loro migliore prova. Hanno creato poche occasioni e hanno impensierito Gabriel soltanto poche volte.

Al 37′ i padroni di casa sono passati in vantaggio con Verre, bravo a mettere in rete una ghiotta opportunità, su cui Zima forse poteva fare di più. Il raddoppio del Perugia è arrivato al 4′ del secondo tempo con un colpo di testa di Carraro. E la terza rete dei biancorossi è giunta 17′ della ripresa su rigore trasformato dal solito Verre. A nulla è servito, se non all’onore, il gol di Gori che, appena entrato, al 21′, ha trasformato il calcio di rigore che si era guadagnato.

Perugia (4-3-1-2): Gabriel; Rosi, Sgarbi, Gyomber, Mazzocchi; Falzerano (43′ st Ranocchia), Carraro, Dragomir; Verre (19′ st Kingsley); Han (26′ st Vido), Sadiq. All. Nesta.

Livorno (3-5-2): Zima; Di Gennaro, Boben, Gonnelli; Valiani, Rocca, Giannetti (7′ st Gasbarro), Luci, Porcino; Dumitru (33′ st Canessa), Raicevic (18′ t Gori). All. Breda.

Arbitro: Maggioni di Lecco.

Reti: 37′ pt Verre, 4′ st Carraro, 17′ st Verre (rig), 21′ s Gori (rig).

Note: giornata di sole, campo in buone condizioni; quasi 10 mila spettatori, esattamente 8151 compresa la quota abbonati, di cui 2641 paganti; ammoniti Falzerano Sadiq e Gyomber del Perugia, Rocca e Gonnelli del Livorno; recuperi 1′ pt e 4′ st.