Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

15 Gennaio 2021

Il Pd esorta Mdp a sciogliere i dubbi ed a sostenere Luca Salvetti


Livorno, 24 febbraio 2019 – Si profila una rottura tra la coalizione di Centrosinistra guidata dal Pd e il movimento Mdp Articolo Uno livornese, dopo che anche il Pd ha espresso parere favorevole alla candidatura di Luca Salvetti a sindaco di Livorno. La posizione di Mdp, al di là del nome del candidato, doveva essere resa nota in questa settimana, ma da qualche giorno, da quando ha preso quota l’idea di Salvetti, il direttivo livornese del movimento ha rimandato a domani, lunedì 25 gennaio, la pubblicazione della posizione. Così, prima ancora di sapere l’ultima parola, ma evidentemente intuendo che la posizione non sarà favorevole, il Pd Livorno, attraverso una nota stampa, ha chiarito la propria posizione sulla questione.

“L’ultima riunione del tavolo di coalizione si era chiusa con la decisione di tutte le forze politiche presenti di riunire i propri organismi per valutare la disponibilità di Luca Salvetti a candidarsi, come figura civica non espressione di alcun partito”, si legge nel comunicato. “Il Partito democratico lo ha fatto decidendo all’unanimità di seguire questa strada: rinunciando a candidare un proprio esponente di partito, prediligendo il metodo dell’apertura e dell’inclusione, puntando sulle qualità civiche e popolari di Luca Salvetti. Lo stesso ha fatto Futuro qualche giorno fa”. E quindi si rivolge in modo diretto a Mdp Articolo Uno: “Attendiamo che anche Mdp discuta al proprio interno di questa ipotesi senza chiudere nessuna porta, ma auspicando e lavorando perché la coalizione sia la più ampia possibile proprio per battere la destra a trazione leghista e per archiviare il malgoverno grillino”. E infine: “Respingiamo le fantasiose illazioni di alcuni esponenti di Mdp, che non hanno alcuna base di verità essendosi svolto tutto il percorso alla luce del sole, e attendiamo il contributo di Mdp alla decisiva partita amministrativa di maggio”.