Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

28 Gennaio 2022

Roberto Vecchioni a Villa Mimbelli (foto Nesti)

Il viaggio letterario di Roberto Vecchioni ha fatto tappa a Villa Mimbelli


(Donatella Nesti) Livorno, 14 giugno 2021 – Un viaggio letterario che si articola in quindici lezioni indirizzate ai suoi studenti di allora e a quelli di oggi, ma anche ai lettori disposti a scoprire man mano la meta e a perdersi in traiettorie mai scontate. Esattamente come avviene in quelle che Roberto Vecchioni chiama “giornate di follia”, quando con i suoi alunni ci si dava appuntamento in un parco, ci si metteva sparsi – chi in piedi, chi sdraiato e chi in braccio a qualcun altro – e si partiva da un argomento per poi spaziare senza sapere dove arrivare.

Questo era il gioco, questa la sfida: aggirare l’ovvio, non ripetere il risaputo, bucare il tempo, aprire strade, sondare il possibile, il parallelo, l’alternativo. Poteva durare anche a lungo questo aggrovigliarsi di nuvole e mondi, ma si atterrava, prima o poi si atterrava sempre . Così ogni lezione plana lieve su argomenti imponenti: il rapporto tra razionalità e immaginazione, la costruzione e la funzione del mito, l’origine dei modi di dire, il viaggio di Ulisse, la morte di Socrate, la genesi della parola, i versi di Alda Merini o quelli delle canzoni di Fabrizio De André . Un viaggio appassionato, colto, ironico e originale di chi è cresciuto tra le parole e sa che, con quelle stesse parole, i suoi ragazzi affronteranno la vita. Roberto Vecchioni con le “ Lezioni di volo e di atterraggio” ci offre un’altra, potentissima forma di verità.

Tutto esaurito a Villa Mimbelli, tantissimi applausi e una lunga fila dopo la performance per parlare con Vecchioni e acquistare il libro. Ancora una volta l’iniziativa si è dimostrata una delle più amate dai livornesi.

Tags: ,