Vai a…

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

mercoledì 20 Novembre 2019

In Fortezza Vecchia l’arte contemporanea incontra il pubblico


Livorno, 22 giugno 2018. Le installazioni di Manlio Allegri, Sergio Cantini, Fabrizio Giorgi, I Santini Del Prete, Piero Mochi, Paolo Netto e Bruno Sullo terranno compagnia fino a settembre ai visitatori della Fortezza Vecchia. La nuova iniziativa del Gruppo “Lavorare Camminare” è stata realizzata per il monumento del Sangallo, ma è pronta ad essere estesa ad altri luoghi e situazioni intra- ed extra moenia. Dicono i realizzatori: “E’ un dialogo paritario tra il monumento cittadino più importante e ricco di storia e gli artisti del Gruppo che svolgono il loro linguaggio autonomo e contemporaneo. Perché la storia e l’arte non sono né antiche né moderne, ma un unicum continuo ed omogeneo, il cui corso può accogliere iniziative di confronto e di reciproco arricchimento”.
L’evento consiste in una serie di 12 installazioni collocate nella Fortezza e liberamente visitabili fino al 23 settembre negli orari di apertura della struttura.
Non è stata prevista una vera e propria inaugurazione, poiché si è dato vita ad un’idea espositiva diversa dal consueto, portando non il pubblico all’arte, ma l’arte nei luoghi frequentati dal pubblico. “L’invito è dunque – sottolineano gli artisti – di visitare la Fortezza Vecchia e scoprire le installazioni, lasciandosi sorprendere e, speriamo, affascinare dal dialogo che le opere instaurano con il contesto severo e ricco di storia”.
Il catalogo, edito con la collaborazione dell’Autorità Portuale di Livorno, è stato presentato nel corso di un incontro in cui gli artisti hanno illustrato le loro opere al pubblico, accompagnandolo alla visita guidata delle istallazioni. E’ stata anche l’occasione per eseguire in vari luoghi della cinquecentesca fortificazione alcune performances da parte di Fabrizio Giorgi, I Santini Del Prete e Bruno Sullo.
Nelle scorse settimane è stata anche inaugurata la mostra delle opere della Collezione Franchini di Arte Contemporanea, a cura dell’omonima Associazione, presentate per la prima volta nella città di Livorno. (Nella foto, il gruppo degli artisti)

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,