Vai a…

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

giovedì 14 dicembre 2017

In lutto la medicina livornese: è morto Alessandro Bechere


Livorno. 12 ottobre. “Ciao Doc Alessandro Bechere e grazie di tutto. Fino alla fine sul campo per aiutare chi aveva bisogno di te. Certe cose non si possono dimenticare. Riposa in pace”. “Che la terra gli sia lieve”.
“Stima ,rispetto, dolore x una persona unica professionale e sensibile come lo eri. Ti sarò eternamente grata, hai salvato la vita a mio figlio con la tua grande professionalità e tempestività!!!!! Non lo potrò mai dimenticare,grande uomo e grande medico”.
Solo alcuni commenti dei tantissimi giunti sul profilo facebook di Alessandro Bechere, 57 anni, medico di famiglia e di medicina sportiva, spentosi all’alba di oggi, giovedì 12 ottobre, che riassumono le sue qualità morali e professionali. Era molto conosciuto in città per la sua disponibilità e la capacità di ascoltare e farsi apprezzare, per quel suo sorriso che sapeva mantenere e offrire anche nei momenti più difficili. Centinaia e centinaia di giovani sportivi, pazienti e amici lo ricordano con commozione e partecipazione. Sportivo lui stesso amava lo sci e sui campi delle montagne vicine e lontane era il primo ad essere sulle piste e l’ultimo a chiudere le discese al calar del sole. Così lo ricordano i tanti di coloro, che lo hanno conosciuto e gli erano vicini. Era esperto di scienze motorie e di numerose discipline sportive tra cui atletica, basket e calcio per le quali seguiva le squadre giovanili di Livorno.
Nei profili delle pagine social dell’Atletica Livorno, della Pielle, delle società e delle associazioni il ricordo del professionista si accompagna a quello dell’uomo e dell’amico.
Dalle 16 di giovedì la salma è esposta alla camera mortuaria. Domani, venerdì 13 ottobre alle 15 i funerali nella chiesa di Santa Lucia ad Antignano.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,