Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

1 Ottobre 2020

Inaugurati i nuovi magazzini Cilp alla Paduletta


Livorno – 7 febbraio. L’area portuale si arricchisce di nuovi magazzini inaugurati nella zona La Paduletta, realizzati per la Compagnia Impresa Lavoratori Portuali, all’interno del terminal Livorno est, dalla Clc. “Quando gli sforzi e gli obiettivi del pubblico si coniugano con quelli del privato, in questo caso della Cilp, i risultati si vedono”. Ha sottolineato l’assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli, presente con dirigenti e operatori marittimi, all’apertura delle strutture.
“A Livorno la Regione è impegnata in prima linea – ha commentato l’assessore – e si è data come obiettivo un nuovo sviluppo del porto, ritenuto volano per un rilancio di tutta la costa e dell’intera Toscana. Abbiamo lavorato per realizzare opere importanti, come il collegamento diretto tra il porto e la rete ferroviaria nazionale ed europea, inaugurato un mese fa, la progettazione dello scavalco per collegare direttamente porto e Interporto, in fase di progettazione, e la gara per la realizzazione della Darsena Europa, che scadrà a maggio e per la quale siamo in attesa di manifestazioni di interesse”.
“E’ importante – ha concluso l’assessore – vedere che al nostro sforzo si accompagna quello di soggetti privati, che fanno investimenti rilevanti per riqualificare il Porto e renderlo sempre più competitivo. I primi risultati di questo impegno comune sono già evidenti, come dimostra la positiva inversione di tendenza registrata dai flussi di traffico. Se i nostri sforzi continueranno a convergere per Livorno potrà davvero aprirsi una stagione nuova”. Sono stati costruiti otto capannoni da 2.630 metri quadrati ciascuno per una superficie complessiva di 21.040 metri. Strutture portanti in ferro e copertura ad arco su cui sono poste lastre di cemento amianto. Quattro capannoni hanno strutture portanti delle coperture in ferro ad arco e quattro con travi in ferro reticolari. I tamponamenti esterni sui lati ad arco arrivano fino ad una altezza di 7,50 metri luce in pannelli in cemento armato prefabbricato e al di sopra, fino ad una altezza di 13 metri, con pannelli in Pvc traslucido e in due capannoni invetrocemento. Sui due prospetti laterali, per una lunghezza di 84,60 metri fino ad una altezza di circa sei metri, i tamponamenti sono in pannelli in cemento armato prefabbricato ed al di sopra con un nastro continuo in Pvc per una altezza di circa 1 metro e mezzo.