Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

30 Settembre 2020

Indagini Aamps, Nogarin di nuovo indagato


Livorno – Lo ha annunciato lui stesso, Filippo Nogarin, attraverso Facebook. E’ il suo modo di agire, da quando è diventato sindaco di Livorno: per la situazione dell’Aamps è di nuovo indagato, insieme all’assessore Gianni Lemmetti per il reato di abuso d’ufficio. A maggio l’avviso di garanzia della Procura livornese riguardava la bancarotta fraudolenta.
”Non venendo meno alla buona abitudine di verificare periodicamente lo stato dei procedimenti” a suo carico ha scoperto appunto di essere indagato insieme all’assessore Lemmetti, come afferma lui stesso nell’ambito delle indagini su Aamps, la municipalizzata che gestisce il servizio di rifiuti e che attualmente si trova in procedura di concordato preventivo. Nogarin riferisce tuttavia di non aver ricevuto alla data odierna alcun avviso di garanzia. E lo afferma perché, scrive ancora, per i componenti del M5s la trasparenza viene sempre prima di tutto e quindi è doveroso dare la notizia.
Nogarin si dice certo della sua condotta e di quella sempre e solo orientata a favore “degli interessi dei miei datori di lavoro, i cittadini di Livorno”. Conclude ricordando che “siamo stati proprio noi a promuovere questa indagine, portando allo scoperto il buco di circa 42 milioni di euro dell’azienda, destinato ad essere ripianato proprio con i soldi dei livornesi”. Promette di tenere tutti aggiornati, “come sempre”.