Vai a…

COSTA OVEST E' UN PROGETTO SOCIALE
IL NOSTRO SCOPO E' FARE UN'INFORMAZIONE LIBERA ED EQUILIBRATA
NON PERCEPIAMO CONTRIBUTI PUBBLICI
OGNI ATTIVITA' A FAVORE DI COSTA OVEST E' DA INTENDERSI VOLONTARISTICA E GRATUITA

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

martedì 18 settembre 2018

L’ex presidente Fernandez Affricano torna nel Livorno Calcio


(Marco Ceccarini) Livorno, 24 agosto – L’ex presidente del Livorno ed attuale presidente del club amaranto Magnozzi, Enrico Fernandez Affricano, torna nel Livorno Calcio. Fernandez ha infatti accettato di dare il proprio contributo a titolo di cortesia alla società di Aldo Spinelli e Mirco Peiani impegnandosi, come consulente, nello sviluppo di alcuni progetti legati al marketing e cercando di mettere in contatto la società con le realtà del territorio.

La presentazione di Fernandez Affricano, che fu presidente negli anni Ottanta, è avvenuta quest’oggi, venerdì 24 agosto, nel corso di un pranzo svolto all’hotel Palazzo con i giornalisti che abitualmente seguono la squadra amaranto, durante il quale il direttore generale e socio di minoranza Peiani ha annunciato diverse novità, tra cui appunto il ritorno di Fernandez Affricano.

“Lo faccio per il bene della maglia e perché amo questa squadra e la città di Livorno che, secondo me, è la più bella del mondo”, ha detto Fernandez. Che ha precisato: “Serve far capire all’esterno che in questa società ci sono serietà ed entusiasmo, che il Livorno è e deve essere la squadra dei livornesi e che le nostre porte sono aperte”.

Il direttore generale Peiani, da parte sua, ha annunciato la realizzazione di un campo in erba sintetica in Borgo Cappuccini che servirà al settore giovanile amaranto ma che avrà anche un valore sociale in quanto sarà parte integrante del rione. E sul capitolo sponsor, ferma restando la volontà di trovare un partner principale per tutta la stagione, ha affermato: “Abbiamo contatti con diverse imprese. Ma se questi contatti non dovessero portare da nessuna parte, od anche solo per lanciare un progetto in grado di avvicinare ulteriormente la squadra alla città, abbiamo pensato a delle soluzioni che riteniamo originali”, presentando l’idea di una nuova modalità di sponsorizzazione della maglia amaranto rivolta ad aziende che potranno diventare main sponsor per due, sei o dieci partite con prezzi decisamente più accessibili rispetto ad una sponsorizzazione annuale “anche se queste aziende avrebbero comunque, per tutto l’arco del campionato, visibilità all’interno dello stadio Picchi”.

Un invito a tifosi e sostenitori affinché facciano l’abbonamento annuale, infine. è arrivato da Peiani ed anche da Fernandez, dato che al momento la società ha staccato poco più di tremila tagliandi stagionali. “Il Livorno ha bisogno dell’entusiasmo e della vicinanza della sua gente”, ha concluso Peiani.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,