Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

7 Luglio 2022

Il manifesto dello spettacolo su Kemp (foto fornita da Nesti)

Lindsay danza ancora, al Goldoni gran successo per il tributo d’amore a Kemp


(Donatella Nesti) Livorno, 21 maggio 2022 – Gli spettatori che hanno amato Lindsay Kemp si sono ritrovati il 21 maggio al teatro Goldoni nello spettacolo a lui dedicato dal titolo “Kemp Dances Ancora, un tributo d’amore per Lindsay Kemp” rivivendo le emozioni che il grande ballerino, coreografo, mimo, regista inglese ha saputo suscitare con i suoi originali e innovativi spettacoli. Nessuno può dimenticare la serata al giardino Scotto di Pisa del 1980 con il suo immaginifico e vibrante Flowers con la Compagnia di Kemp che danzava in cima al camminamento sopra gli archi… un evento folle, tipico di Kemp e la sua compagnia di “acrobati dei sensi”. Il pubblico sembrava in estasi in quella notte accompagnando Kemp con scroscianti applausi e le sue esibizioni da quel momento furono sempre accompagnate da un numeroso pubblico come è accaduto anche nello spettacolo del 21 maggio dove è stato ricordato un grande artista e un amico di Livorno, protagonista la storica Lindsay Kemp Company composta dagli artisti Daniela Maccari, David Haughton, Ivan Ristallo, James Vanzo e Alessandro Pucci.

“Kemp Dances Ancora” è nato da un’istintiva necessità del team “Kemp Dances” di continuare l’ultimo spettacolo di Lindsay e tenerlo vivo, come omaggio e celebrazione della sua arte e sua vita, con la regia e un’introduzione del suo collaboratore da 45 anni, David Haughton e lo stesso cast e gli stessi pezzi di Kemp Dances. L’incantesimo viene da interpreti che hanno assorbito per anni l’ispirazione e la disciplina poetica di Lindsay ed anche da un’evoluzione tecnica che aumenta le possibilità multimediali di effetti sonori e musicali, di fotografie e di video, che si combinano per rinforzare la presenza di Lindsay e persino per creare interazioni fra gli interpreti dal vivo e Lindsay nel video. Credere che esista la magia non è vietato. I corpi vibrano con presenze, soprattutto quello di Daniela Maccari la danzatrice pisana che incarna in scena l’eredità di Kemp. Lei che aveva già un’esperienza di teatro danza importante alle spalle, non ha più lasciato Kemp dal giorno del loro primo incontro, nel gennaio del 2009. Mentre si avvicinava all’ottantesimo compleanno, il maestro ha voluto insegnare alla sua danzatrice “musa” e collaboratrice creativa Daniela Maccari, tre dei suoi ruoli: “Ricordi di una Traviata”, “Il Fiore” e il capolavoro “L’Angelo”. Le ha poi chiesto di interpretare questi pezzi al suo posto, dopo la sua partenza. E così è andata.

Tags: , ,